Il primo attacco british a De Zerbi: “7 club in 9 anni… E sul club si sarà informato su Google”

È stato presentato alla stampa nella giornata di martedì, e nemmeno 24 ore dopo sopraggiungono le prime critiche. Roberto De Zerbi ha ufficialmente iniziato la sua avventura in terra inglese con il Brighton, ma l’ex tecnico di Sassuolo e Shakthar non avrà vita semplice, se queste sono le premesse. Le prime frecciate sono arrivate dall’ex centrocampista di Liverpool e Sampdoria Graeme Souness, che parlando a TalkSport ha spiegato come i Seagulls scegliendo l’allenatore italiano si siano presi un bel rischio.

De Zerbi ha cercato su Google?

Molti dirigenti e tanti giornalisti sono rimasti molto sorpresi dal fatto che De Zerbi in conferenza abbia dimostrato grande conoscenza del suo nuovo club. Tutti, ma non Souness: “Con la tecnologia moderna si possono cercare le cose su Google, al Brighton hanno detto che sono stati colpiti dalla conoscenza di De Zerbi del club, di quello che ha fatto finora e di come gioca. Ma potrebbe anche aver trovato la maggior parte delle informazioni da Google. Va a fare un colloquio, passa un paio d’ore su internet e prende il maggior numero di informazioni possibili. Non è che ci voglia un genio per farlo“.

de zerbi bloccato in un hotel a kiev

7 club in 9 anni…

Ma Souness non ha finito qui le critiche per De Zerbi: “Penso sia rischioso prendere qualcuno con il suo curriculum, sette club in nove anni. Se sei un bravo allenatore, di solito ti tengono. È come se parlassimo di un calciatore, il fatto che tu abbia giocato in 12 o 15 squadre dice molto su di te. Se ti vogliono tenere lo fanno, perchè sei un buon calciatore e una persona che è bello avere vicino“.

souness ucraina

Non adatto alla Premier?

L’ex centrocampista scozzese conclude la sua filippica contro il neo tecnico del Brighton tirando fuori un annosa questione: “Quando si spende tanto per un calciatore, la cosa migliore è scegliere qualcuno che ha giocato nel tuo campionato, che ha segnato nel tuo campionato, che è stato ad alti livelli nel tuo campionato, per evitare sorprese. Ma loro hanno scelto un allenatore che non ha mai affrontato il calcio inglese, che non sa niente della Premier League, che non conosce i calciatori. Avrà bisogno di persone che sappiano di calcio per aiutarlo. Ed è un bel rischio“.

De Zerbi Brighton

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA