Molestie ad una dirigente finanziaria, Chelsea licenzia il direttore commerciale

Il Chelsea lo aveva assunto da meno di un mese, ma improvvisamente ha deciso di licenziarlo in tronco. Adesso però è stato svelato il motivo dell’allontanamento del direttore commerciale Damian Willoughby, il quale aveva già lavorato per il Manchester City e per EA Sports: l’uomo aveva inviato una serie di messaggi inappropriati ed espliciti ad una dirigente finanziaria rischiando di far saltare un affare molto importante.

La decisione del Chelsea

Il Chelsea ha licenziato il direttore commerciale Damian Willoughby per aver inviato una serie di “messaggi inappropriati” alla dirigente finanziaria Catalina Kim, mettendo a rischio un affare multimilionario in ballo. Il club londinese ha confermato al Telegraph che Willoughby, che lavorava per i Blues da meno di un mese, è stato silurato martedì. Kim ha detto di essere stata molestata sessualmente e di essersi sentita minacciata al telefono, mostrando gli espliciti messaggi che gli aveva inviato l’uomo.

La nota del club

Il licenziamento di Willoughby, che aveva iniziato a lavorare per i Blues all’inizio di Settembre, arriva appena tre mesi dopo che i nuovi proprietari del club avevano promesso di “istillare un nuovo ambiente coerente con i nostri valori“. Il club ha diramato una nota a riguardo: “Le prove di messaggi inappropriati inviati dal signor Willoughby, prima della sua nomina al Chelsea all’inizio di questo mese, sono state recentemente fornite e indagate dal Club. Sebbene siano stati inviati prima del suo impiego presso il club, tale comportamento è assolutamente contrario all’ambiente di lavoro e alla cultura aziendale stabiliti dalla nuova proprietà del Club“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA