Chiellini in difesa di…Maguire: “Allo United gli chiedono troppo solo perchè l’hanno pagato tanto”

Harry Maguire è uno dei giocatori più bersagliati dalla critica, soprattutto quella d’Oltremanica. Il difensore inglese, acquistato nel 2019 dal Manchester United per ben 87 milioni di euro, non ha garantito performance che giustificassero un tale esborso, rendendosi protagonista in più di un’occasione di clamorosi errori. Con l’arrivo di ten Hag sulla panchina dei Red Devils il classe ’93 ha perso anche il posto da titolare, ed ora sembra indietro anche nelle gerarchie del Ct inglese Southgate in vista dei Mondiali in Qatar. A tal proposito il Times ha chiesto un parere ad uno che di difesa se ne intende, Giorgio Chiellini. L’ex Juve ha difeso Maguire e detto la sua sul pacchetto arretrato dei Tre Leoni.

Chiellini difende Maguire

Da difensore più pagato della storia a panchinaro di lusso. La parabola di Maguire non è stata certamente ascendente. Ma secondo Chiellini le colpe non sono tutte del centrale britannico: “Mi dispiace per la sua situazione, è un buon giocatore. Al Manchester gli chiedono troppo. Solo perchè lo hanno pagato 90 milioni deve essere il migliore del mondo in ogni partita? Non è giusto. Il valore di mercato dipende da parecchi aspetti, non è colpa sua. Lui e Stones sono una belle coppia. Forse non sarà Rio Ferdinand, ma è abbastanza bravo, questa situazione non lo aiuta a dare il meglio con l’Inghilterra. Non puoi vincere il Mondiale se hai problemi con i giocatori chiave. Lui è uno di quelli“.

Maguire united

La difesa inglese

L’ex capitano della Nazionale ha poi parlato della retroguardia di Southgate: “Tomori mi ha sorpreso perchè l’ho visto al Chelsea e non pensavo che potesse essere così forte in area e così concentrato per 90 minuti. È stato una delle chiavi della vittoria del Milan dello scorso anno“. Ma secondo l’attuale centrale di Los Angeles il migliore del pacchetto arretrato della Nazioanle dei Tre Leoni è un altro: “Adoro Kyle Walker, è un giocatore incredibile. Non so come faccia a essere così veloce e così forte. Penso che possa anche correre i 100 metri contro un giaguaro, è qualcosa di fantastico“. E non è il primo a parlare così del difensore del City

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA