Samp-Roma, arriva in tribuna Ferrero: insulti e contestazione, l’ex patron costretto alla fuga

Un arrivo non proprio inaspettato ha decisamente rubato la scena durante Samp-Roma, se non altro per la reazione dei tifosi blucerchiati presenti allo stadio: l’ex patron Massimo Ferrero, arrestato qualche mese fa per bancarotta fraudolenta, è comparso nella tribuna d’onore del Ferraris. L’imprenditore romano e tifoso della Roma è stato accolto con fischi ed insulti dalla Gradinata Sud, con circa un centinaio di tifosi che ha cercato di raggiungerlo nella sua postazione.

ferrero quagliarella

Ferrero torna, i tifosi non gradiscono

I tifosi della Sampdoria erano già a conoscenza del fatto che con ogni probabilità Ferrero sarebbe stato presente in tribuna durante la sfida contro la Roma, e solo questa notizia aveva reso il clima del Ferraris già molto teso. Quando poi, dopo una copiosa contestazione, decine di supporters doriani hanno tentato di raggiungere l’ex patron, l’aria si è fatta irrespirabile. Necessario l’intervento di un cordone della polizia, che ha evitato che la parte calda del tifo blucerchiato riuscisse a raggiungere l’imprenditore romano fino all’arrivo della Digos.

parole di Ferrero

Costretto alla fuga

La presenza di Ferrero ha creato disagio anche all’attuale dirigenza della Samp, con il presidente Lanna e uno dei consiglieri che hanno addirittura cambiato posto per non entrare in contatto con lui. La crescente tensione ha poi spinto la polizia ad allontanare l’ex patron dallo stadio intorno al 15esimo del primo tempo. L’imprenditore romano è stato scortato fuori dall’impianto genovese da alcuni uomini della Digos, come documentano alcune immagini pubblicate dalle pagine social di Tg LA7.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA