Depay sotto accusa in Spagna: “Rallenta il recupero”. Lui si sfoga sui social

Memphis Depay sotto accusa in Spagna, ma lui si difende sui social. L’olandese, che in passato è stato accostato insistentemente alla Juventus, è fermo da metà settembre a causa di un infortunio al tendine del ginocchio che si è procurato durante una partita di Nations League contro la Polonia. La prognosi iniziale, spiega AS, diceva che il 28enne avrebbe dovuto riprendersi in un massimo di cinque settimane ma, a sei settimane dall’incidente, l’attaccante non è ancora rientrato e non si sa ancora quando tornerà. 

Depay sotto accusa in Spagna e lui si sfoga sui social

In casa Barcellona però circolano dei pettegolezzi. Il quotidiano spagnolo spiega che alcuni, al Camp Nou, sostengono che Depay stia rallentando di proposito il recupero. Il motivo? Arrivare ai Mondiali in Qatar in condizioni ottimali. La squadra catalana, svelano sempre dalla Spagna, si è rassegnata al fatto che l’olandese non sarà presente nelle ultime due partite di Liga contro Almeria e Osasuna prima dell’inizio del torneo in Medio Oriente.

Depay-Barcellona

Depay non ha apprezzato per niente questi pettegolezzi e, dopo giorni di silenzio, ha deciso di rispondere tramite i social. L’olandese ha negato con veemenza queste voci e ha anche accusato i media spagnoli di creare una narrativa negativa attorno a lui: “Ho sentito alcune voci irrispettose su di me che ho volutamente rallentato il mio infortunio. I media condividono le cose così facilmente senza conoscere effettivamente i fatti che alla fine creano una narrativa negativa attorno al mio nome! Non mancate mai di rispetto alla mia professionalità!”.

Depay potrebbe superare van Persie

L’attaccante, in questa stagione, ha collezionato solo tre presenze in tutte le competizioni con la maglia blaugrana. Nonostante il periodo negativo a Barcellona, Depay rimane comunque uno dei giocatori più importanti della nazionale olandese.

Il 28enne potrebbe presto diventare il primatista di reti con la maglia degli Oranje. Memphis si trova a soli otto gol dall’ex attaccante dell’Arsenal e del Manchester United Robin van Persie. L’Olanda scenderà in campo contro il Senegal il 21 novembre per il primo match dei Mondiali.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA