Roma-Karsdorp, la rottura è definitiva: l’olandese è sparito

sembra ormai essere insanabile la frattura intercorsa tra Rick Kardorsp e la Roma, o meglio tra l’olandese ed il suo allenatore Josè Mourinho. Dopo le rabbiose accuse del tecnico portoghese al giocatore al termine della sfida pareggiata dai giallorossi sul campo del Sassuolo, il terzino sembra destinato a cambiare aria già a Gennaio, come peraltro richiesto dallo Special One, e sono ormai due giorni che non si presenta al centro sportivo di Trigoria, sebbene convocato. Una situazione che avrà un’unica ed inevitabile conclusione.

Roma-Karsdorp ai saluti

Per il secondo giorno consecutivo Rick Karsdorp ha deciso di non presentarsi al centro tecnico di Trigoria per l’ultimo allenamento della Roma in vista dell’imminente tourneè in Giappone. Sebbene fosse regolarmente convocato, l’olandese ha deciso di disertare la seduta mattutina di lunedì, evidentemente per forzare la mano con il club in vista di una sua cessione durante la Prossima finestra di calciomercato di Gennaio. La frattura tra il terzino e il tecnico Mourinho, nonostante il tentativo di mediazione da parte della società, è ormai insanabile.

Karsdorp
Roma-Karsdorp

La Juve alla finestra

La cessione a Gennaio, come detto, sembra ormai l’ultima opzione percorribile, con Karsdorp che dopo il duro attacco subito dopo la partita di Reggio Emilia non vuole più saperne di rimanere nella Capitale. Possibile un prestito secco per sei mesi ed un eventuale cessione definitiva nel corso dell’estate prossima. L’olandese non dovrebbe nemmeno mettere piede sull’aereo che porterà la squadra in Estremo Oriente, e con ogni probabilità lavorerà insieme al suo agente per trovare una nuova destinazione. Destinazione che, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe essere Torino: la Juventus sta infatti cercando un innesto sulle fasce e la situazione del classe ’95 è vista come un’opportunità.

Karsdorp criticato per un video
Roma-Karsdorp ai saluti

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA