De Bruyne: “Io pagato troppo? No, non la penso così e vi spiego perché”

Kevin De Bruyne, attualmente impegnato in Qatar con il suo Belgio, ha parlato del suo stipendio stellare in un’intervista al Guardian. Il centrocampista del Manchester City, considerato uno dei più grandi giocatori del mondo, è il professionista più pagato dei Citizens, con uno stipendio di circa 385 mila sterline a settimana. Il belga però non crede che il suo stipendio sia troppo alto e spiega il perché.  

De Bruyne: “Io pagato troppo? No, non la penso così”

Il belga parla del suo salario e sottolinea che sì, guadagna tanto, ma questo non vuol dire che guadagna troppo: “No. Non penso di essere pagato troppo. So che questa risposta risulta essere poco popolare, ma se pensate ad un cantante che si esibisce ad un concerto con 60 mila persone. Guardo con logica tutto questo. Milioni di persone guardano il calcio in TV, 60 mila persone guardano la partita allo stadio, il reddito del club è di 500-600 milioni di sterline. Quindi sì, sono un sacco di soldi, sono troppi? Se il club può permetterselo, allora non è troppo. Questa non è la risposta più popolare, ripeto, ma è così che la vedo io”.

tifoso lettera a De Bruyne

Lady De Bruyne: “Conosciamo le difficoltà. Restiamo con i piedi per terra”

Non guadagna troppo, ma guadagna molto. Per il giocatore però non è difficile comprendere le difficoltà economiche degli altri perché, come spiega la moglie del 31enne Michele Lacroix, Kevin si confronta spesso con familiari e amici: “Siamo molto vicini alla nostra famiglia e ai nostri amici, e la maggior parte di loro ha un lavoro normale, quindi conosciamo le difficoltà. Restiamo con i piedi per terra. Per noi è più facile capire, ma sarà più difficile per i ragazzi perché sono abituati a un certo stile di vita. Frequentano una scuola privata e ci sono persone con background simili. Capiscono che quando andiamo a vedere le nostre famiglie si tratta di diversi tipi di case e di un altro stile di vita”.

De Bruyne e la timidezza

Nel 2020, De Bruyne è diventato il primo giocatore maschile del Manchester City a vincere il prestigioso PFA Player of the Year, e lo ha vinto anche la stagione successiva. All’inizio di questo mese, Football Manager 2023 lo ha classificato come il miglior giocatore del mondo.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA