Inspiegabile Cassano: “Richarlison? Non cambio idea, è una pippa”

La gara d’esordio contro la Serbia ha mostrato un Brasile in grande spolvero, con la squadra di Tite che si è sbarazzata facilmente dell’avversario per 2-0. Mattatore della sfida l’attaccante del Tottenham di Antonio Conte, Richarlison, autore della doppietta decisiva. Un Richarlison osannato in patria ed Oltremanica, riempito di elogi da tutti. O meglio, quasi tutti. Già perchè il solito Antonio Cassano, durante lo spazio dedicato dalla Rai alla BoboTV, è tornato a criticare l’ex Everton, per il quale già in passato aveva dispensato parole non proprio al miele…

Cassano critica Richarlison

Cassano non cambia idea su Richarlison

Lo aveva già detto in tempi non sospetti, e la doppietta rifilata alla Serbia da Richarlison non gli ha fatto di certo cambiare idea. Antonio Cassano non rinnega il suo pensiero e, in netta controtendenza rispetto al giudizio univoco di stampa e tifosi nei confronti dell’attaccante brasiliano, continua a criticarlo aspramente. Anzi, nel corso del suo ultimo intervento alla BoboTV nello spazio della seconda serata Rai, l’ex Roma e Sampdoria ha rincarato la dose.

Richarlison

Una pippa

No ragazzi, ditemi quello che volete, ma Richarlison è una pippa. Inguardabile“, ha detto Cassano confermando quanto già sottolineato in passato. “Il Brasile ha 25 giocatori fantastici, ma gli manca una cosa… Richarlison non c’entra niente con quella squadra, ha fatto un gol a porta vuota“, ha continuato l’ex attaccante. “Tite se lo tiene come bodyguard“. Poi ha avuto da ridire anche sullo splendido goal messo a segno dal calciatore del Tottenham: “La rovesciata? Dai, ha sbagliato lo stop e gli è venuta la rovesciata. Ripeto, inguardabile e non cambio idea perché io sono una persona che non rinnega niente”.

cassano boccia il mercato dell inter

Niente di nuovo, del resto FantAntonio qualche tempo fa è riuscito a criticare anche un certo Haaland

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA