Ma quale Kane! Per i francesi il nemico numero 1 è…Maguire

Inghilterra-Francia sarà l’ultimo dei quarti di finale di Qatar 2022. La sfida tra le due big europee andrà in scena sabato alle ore 20 italiane all’Al Bayt Stadium e si preannuncia molto tirata. Ma se gli inglesi hanno già individuato in Kylian Mbappè il pericolo numero uno, ha destato più di qualche perplessità il nome che secondo L’Equipe dovrebbe essere tenuto sotto stretta sorveglianza dalla squadra allenata da Deschamps. Non Kane, non Bellingham; non Saka nè tantomeno Sterling o Foden. La più grande minaccia è stata individuata in…Harry Maguire.

Maguire pericolo numero 1

La sfida tra Inghilterra e Francia si preannuncia come una delle più scoppiettanti dei quarti di finale dei Mondiali in Qatar. Una battaglia tra due superpotenze del calcio europeo in cui il risultato può pendere indistintamente da una parte o dall’altra: a decidere il match, con ogni probabilità, sarà uno dei tanti fenomeni in campo sabato sera. Southgate e la sua squadra sanno bene che i maggiori pericoli potrebbero arrivare da Kylian Mbappè, già a quota 5 goal al Mondiale. Deschamps e soci invece, secondo una stravagante idea de L’Equipe, dovranno guardarsi soprattutto da Harry Maguire.

maguire

Occhio ai calci piazzati

Secondo L’Equipe l’abilità di Maguire sui calci piazzati potrà portare grossi pericoli dalle parti di Loris. In particolare, il quotidiano francese è preoccupato per il gioco dei blocchi che l’Inghilterra ha studiato per favorire gli inserimenti del centrale del Manchester United: “Uno dei grandi punti di forza inglesi è il blocco: come nel basket, un compagno di squadra si posiziona sulla traiettoria del marcatore di Maguire costringendolo a girargli intorno“, scrivono i francesi, che poi aggiungono: “L’inglese trasuda molta potenza nella parte superiore del corpo e usa le braccia per prendere il sopravvento sull’avversario“.

Maguire

E se la decidesse proprio lui?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA