L’ottimismo di un imprenditore inglese: aveva realizzato 18mila maglie per Inghilterra campione

“It’s coming home”, cantano i tifosi inglesi a ridosso e durante praticamente tutte le competizioni a cui partecipa la Nazionale dei Tre Leoni. Anche stavolta però, il trofeo non tornerà a casa: la squadra del Ct Southgate infatti, come noto, a Qatar 2022 è stata eliminata nei quarti di finale dalla Francia per 2-1. Stavolta i tifosi ci credevano davvero, ma c’è anche chi ci ha creduto un po’ troppo. È il caso di un imprenditore, il quale aveva deciso di realizzare addirittura 18mila magliette celebrative per l’Inghilterra campione. E ora…

Un business andato storto

Un imprenditore inglese piuttosto ottimista, Karl Baxter, aveva deciso di far realizzare 18mila magliette per celebrare l’imminente (secondo lui) trionfo dell’Inghilterra ai Mondiali in Qatar. La storia, come tutti sanno, è andata diversamente, ed ora l’amministratore delegato di Wholesale Clearance UK si ritrova con un bel fardello da smaltire. Le magliette, di colore bianco, rosso e blu, e che recitano sul davanti la scritta “Inghilterra, vicnitori della Coppa del Mondo 2022, finalmente a casa“, dovevano essere vendute al presso di 29.99 sterline, ma con ogni probabilità nessuno le acquisterà.

imprenditore Kane

L’appello dell’imprenditore

L’imprenditore, distrutto sia per l’eliminazione inglese che ovviamente per l’investimento flop, ha parlato al Daily Star: “Sono devastato dall’eliminazione. Sono rimasto davvero impressionato dalla prestazione dell’Inghilterra in Qatar ed ero sicuro che avrebbero vinto il torneo di quest’anno. Quando un fornitore mi ha contattato per vendere le magliette, semplicemente non potevo dire di no. Ma ora mi sono rimaste 18.000 magliette che dicono che abbiamo vinto e non sono sicuro di cosa fare“. Poi l’appello: “Vorrei chiedere ai tifosi inglesi di acquistare una delle magliette, per conservarla come un pezzo di storia e un promemoria di come la nostra squadra ha giocato bene durante il torneo. Anche se non hanno vinto, sono ancora vincitori ai miei occhi“.

Ma il signor Baxter crede davvero che, nonostante abbia abbassato il prezzo delle maglie a meno di 10 sterline, qualche tifoso inglese sarà così coraggioso da rispondere al suo appello? Un incurabile sognatore…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA