“Julian Alvarez somiglia a Raspadori”, Varriale scatena l’ironia sui social

In attesa di conoscere chi vincerà la finale del Mondiale tra Argentina e Francia, Enrico Varriale si prende la scena sui social con un tweet che ha davvero infuocato gli animi della gente. Il giornalista campano ha paragonato il talentino della Seleccion Julian Alvarez al nostro Giacomo Raspadori, scatenando le ironie di tantissimi followers. Uno in particolare ha suscitato anche la risposta piccante di Varriale.

Varriale scatena twitter col cinguettio su Julian Alvarez

“Da Robben mi ricorda Alessio Cerci” a “Julian Alvarez somiglia a Raspadori” è un attimo. Enrico Varriale, commentando la vittoria dell’Argentina contro la Croazia si è lasciato andare un commento anche sul baby talento del Manchester City. “Oltre al Messi più leader di sempre, ma per me mai pagonabile al n.1 di sempre Maradona, chi ha cambiato faccia all’Argentina è Julian Alvarez – ha cinguettato Varriale – . Ha il tocco del trequartista e la capacità realizzativa della attaccante. Uno che lo ricorda,per queste qualità, è Raspadori“.

julian-alvarez-e-messi
Julian Alvarez e Messi protagonisti del Mondiale in Qatar

Inevitabili i tanti commenti sotto al suo tweet, ma uno in particolare ha davvero urtato la sensibilità del giornalista. Un utente juventino gli ha ironicamente chiesto in che squadra giocasse Raspadori e Varriale ha risposto piccato: “Nella Nazionale italiana e nel Napoli. Mi risulta che anche la squadra per cui lei fa il tifo ha tentato di acquistarlo, non riuscendoci. Forse si spiega così la reazione di tanti beoti a un paragone che a me sembra calzante. La conosce la favola de LA VOLPE E L’UVA? Saluti“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA