City, Guardiola attacca: “Siamo senza giocatori ma i geni ci fanno giocare tra qualche giorno”

Pep Guardiola furioso. Il Manchester City dovrà tornare in campo il 22 dicembre per gli ottavi di finale di Coppa di Lega. I Citizens dovranno sfidare il Liverpool di Jurgen Klopp, ma il tecnico catalano non ci sta. La gara infatti si disputerà a pochissimi giorni dalla finale dei Mondiali e molti giocatori del City, impegnati in Qatar, non sono ancora rientrati nel Regno Unito. 

Guardiola: “Siamo senza giocatori ma dobbiamo giocare”

Entrambe le squadre hanno perso dei giocatori a causa della Coppa del Mondo. Il Liverpool però, a differenza del City, è stato più fortunato. Molte delle sue stelle infatti, come Mohamed Salah, Roberto Firmino, Thiago, Joel Matip e Nunez, sono rimasti nel Merseyside. Guardiola, invece, ha visto partire 16 dei suoi giocatori per il Medio Oriente, più di qualsiasi altra squadra in Inghilterra e nove in più dei Reds. De Bruyne e Ilkay Gundogan, al momento, sono gli unici giocatori rientrati visto che le loro nazionali non sono riuscite a superare la fase a gironi. 

guardiola

Di conseguenza, il tecnico sta cercando di capire chi schierare per la partita contro il Liverpool. Guardiola non ha nascosto la sua frustazione: “Al momento abbiamo quattro o cinque giocatori e dovremo aspettare e vedere come torneranno gli altri. Ma non abbiamo giocatori perché i grandi cervelli del calcio hanno deciso questo programma e giocheremo questa partita. Alcuni giocatori stanno tornando ora, altri nei prossimi giorni e, passo dopo passo, si uniranno nuovamente ai loro compagni di squadra qui. Nathan Ake, Aymer Laporte e Rodri, e poi i giocatori della squadra inglese e portoghese”.

Guardiola: “Giocheremo io e Klopp”

Il City, per ora, sembra aver evitato gravi infortuni. Manuel Akanji, Aymeric Laporte e Rodri sono stati eliminati negli ottavi di finale, mentre Bernardo Silva, Ruben Dias e Kyle Walker hanno visto i loro sogni spezzarsi nei quarti di finale, il che significa che avranno circa 12 giorni per recuperare prima della sfida contro il Liverpool. Altri invece, come il neo campione del Mondo Julian Alvarez, non si sa quando rientreranno.

Guardiola aveva già criticato la scelta della FA nelle scorse settimane. Il tecnico, all’epoca, aveva ironizzato: Klopp giocherà come terzino sinistro, io giocherò come centrocampista titolare. Non so quanti giocatori avremo. Se le loro nazionali non superano la fase a gironi, potranno affrontare il Liverpool. In caso contrario, vedremo. I giocatori torneranno, ma non so in che condizioni”. Guardiola e il City sperano di vendicarsi dei Reds, che hanno inflitto loro la prima sconfitta stagionale a ottobre, Salah ha segnato il gol decisivo ad Anfield. L’impresa, però, potrebbe non essere così semplice.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA