L’incredibile scommessa sulla finale vinta dal figlio di Lineker: ha indovinato tutto

Durante questi Mondiali tanti scommettitori hanno cercato di indovinare chi avrebbe alzato il trofeo, e non sono stati pochi, secondo i portali specializzati, quelli che hanno creduto fin dall’inizio ad una vittoria dell’Argentina. Un conto però è indovinare la squadra vincente della manifestazione, un altro è riuscire a prevedere in pratica qualsiasi cosa sarebbe successa durante la finale vinta dall’Albiceleste sulla Francia. Ma c’è chi effettivamente è riuscito nell’impresa. È il figlio dell’ex attaccante della Nazionale Inglese Gary Lineker, si chiama George, ed ha pubblicato su Twitter la sua incredibile scommessa vinta.

La scommessa di George Lineker

Il mondo delle scommesse è ampio e variegato e di questi tempi ci si può giocare praticamente di tutto, anche in una singola partita. E la multipla piazzata da George Lineker, uno dei quattro figli di Gary, ha davvero dell’incredibile. Il 31enne è riuscito infatti ad indovinare in pratica qualsiasi cosa sarebbe accaduta durante la finalissima Argentina-Francia, mettendo insieme sette pronostici diversi in una stessa giocata. Poco più di 20 le sterline scommesse dal figlio d’arte, ben 3.405 quelle che si è messo in tasca al termine del match.

George Lineker scommessa

La multipla

La scommessa costruita da George Lineker comprendeva come detto ben sette pronostici: Argentina vincente del Mondiale; Argentina vincente ai calci di rigore; 2-2 come risultato esatto al termine dei tempi regolamentari; Messi marcatore in qualsiasi momento del match; Mbappè marcatore in qualsiasi momento del match: più di un cartellino nel corso del match; più di 5 calci d’angolo nel match. 7 pronostici, tutti azzeccati. Il figlio dell’ex attaccante ha postato la giocata su Twitter: “Se qualcuno meritava di vincere una scommessa – ha scritto – penso che quello ero io. Grazie a tutti

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA