Arresto? Prigione? Niente di tutto ciò: la tifosa argentina del topless ha già lasciato il Qatar

Hanno fatto molto scalpore le immagini della tifosa argentina che per celebrare la vittoria della Seleccion in finale contro la Francia ha pensato bene di togliersi la maglietta e, insieme ad un’amica, mostrare tutte le sue grazie in mondovisione dalle tribune dello stadio Lusail. Un comportamento che ovviamente violava le rigide leggi del Qatar in fatto di dress code e decoro in pubblico. In molti, soprattutto dopo aver visto le due scatenate tifose accompagnate all’uscita dell’impianto dagli addetti alla sicurezza, hanno subito pensato ad un imminente arresto, o quantomeno ad una astronomica multa. Invece…

tifosa argentina

Chi è la tifosa argentina?

Si chiama Noe, e su Instagram si descrive come “La chica del topless“. Di lei non si sa molto, tranne che adora mostrare le sue grazie insieme alle sue amiche e che dopo quanto accaduto durante la finale in Qatar di sicuro otterrà molto seguito e una bella manciata di followers. Quello che di sicuro non otterrà è un bel paio di manette: la bella argentina è infatti già tornata nel suo paese natale, come lei stessa ha mostrato attraverso innumerevoli ed immancabili storie social.

tifosa argentina topless
La tifosa argentina e la sua amica

Niente sanzioni

Come riporta il Sun, la tifosa argentina e la sua amica hanno lasciato senza problemi il Qatar: “Fate partire l’aereo prima che mi vengano a prendere“, ha anche scherzato sui social la ragazza. A dire il vero, seguendo le sue storie Instagram, si riesce anche a capire cosa sia successo alle due ragazze dopo che sono state scortate all’esterno dello stadio della finale: niente. Le due hanno infatti continuato a deliziare i tifosi dell’Albiceleste mostrando loro le proprie grazie. In barba alle rigide regole qatariote…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA