Non solo Napoli, anche Arturo Vidal tifava Argentina in finale. Poi la vendetta su Mbappé

In occasione della finale del Mondiale, la nazionale Argentina ha potuto contare non solo sul calore dei propri tifosi ma anche su sostenitori più o meno attesi. Grande festa, al termine del match, per le strade di Napoli. I partenopei, alla luce dell’amore incondizionato verso una leggenda come Diego Armando Maradona, hanno infatti sostenuto l’Albiceleste di Leo Messi nell’ultimo atto di Qatar 2022 contro la Francia. Ma non solo, la Seleccion ha avuto un tifoso inaspettato e d’eccezione per questo mondiale: il cileno Arturo Vidal.

Napoli come Buenos Aires in festa per la vittoria dell'Argentina
Napoli come Buenos Aires in festa per la vittoria dell’Argentina

Vidal – Mbappè: la vendetta del cileno

L’ex Juve e Inte ha deciso di schierarsi dalla parte dell’Argentina per motivi d’orgoglio sudamericano, come testimoniato dalla storia pubblicata sul proprio profilo instagram che lo ritrae con indosso la maglia dell’Albiceleste. Alla base della scelta di Vidal, però, non solo amore incondizionato per il proprio continente, ma un desiderio di vendetta contro Kylian Mbappè.

Vidal con la maglia del Cile contro l’Argentina

Negli scorsi mesi il talento francese si era espresso in maniera presuntuosa sul calcio sudamericano: “Non è avanzato come in Europa. Da noi il livello è più alto e, se si pensa agli ultimi Mondiali, le nazionali vincitrici sono quasi sempre europee“. in tal senso non si è fatta attendere la replica del centrocampista Cileno, ora in forza al Flamengo, che ha dichiarato: “Impara dal Sudamerica, che ha inventato il calcio“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA