Milan, si allungano i tempi di recupero per Maignan. La situazione

Sembrava una banale lesione al polpaccio, invece l’infortunio subito da Mike Maignan si sta trasformando in un vero e proprio calvario. Il portiere del Milan, infortunatosi ad Ottobre durante una sfida di Nations League giocata con la Francia contro l’Austria, sicuramente non sarà disponibile per la ripresa della Serie A del 4 Gennaio, quando i rossoneri affronteranno all’Arechi la Salernitana. Gli ultimi esami hanno infatti evidenziato che la lesione non è ancora stata pienamente superata, e adesso i tempi di recupero si allungano.

La grana Maignan

L’estremo difensore dovrà quindi necessariamente continuare con la riabilitazione e tra due settimane verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti per valutare lo stato della lesione muscolare. Difficilmente Maignan sarà disponibile per l’importante sfida dell’8 Gennaio contro la Roma, ma la grande paura del popolo milanista è che il francese potrebbe essere addirittura costretto a saltare il derby di Supercoppa contro l’Inter in programma il 18 a Riad. Al Milan vogliono assolutamente evitare una ricaduta o un nuovo infortunio, questa la ragione della cautela dello staff medico.

Maignan

Un occhio al mercato

La dirigenza rossonera, per ovviare alla prolungata assenza del portiere francese, rimane vigile sul mercato, con Marco Sportiello in cima alla lista dei possibili sostituti. Tatarusanu infatti non dà molte garanzie e l’estremo difensore dell’Atalanta, il cui contratto con i bergamaschi scadrà il prossimo Giugno, potrebbe essere la soluzione low-cost giusta per Pioli. L’operazione tuttavia sembra essersi complicata nelle ultime ore, con l’Atalanta che non vuole regalare il proprio portiere. A Salerno dunque, con ogni probabilità, in porta verrà confermato Tatarusanu. In attesa di Maignan…

sportiello

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA