Moggi: “Oriali falsificava passaporti, ora sta in Nazionale. Ho registrazioni che potrebbero riaprire Calciopoli”

Luciano Moggi contro tutti. L’ex direttore generale, radiato nel 2006, ha preso la parola all’assemblea dei soci della Juventus. L’85enne, azionista bianconero, ha voluto ringraziare Andrea Agnelli per il suo operato e poi ha attaccato tutti. L’ex dg, infine, ha regalato una chiavetta USB all’ormai ex presidente con i file di Calciopoli. 

Moggi all’assemblea dei soci: “Qui per ringraziare Agnelli”

All’Allianz Stadium, l’ex dirigente interviene a sorpresa e inizia il suo discorso ringraziando Andrea Agnelli: “Sono qui per capire, a leggere i giornali sono catastrofi e invece sento cose diverse. Poi sono venuto per ringraziare Andrea. Nove scudetti non si vincono con facilità. Solo chi c’è dentro sa le difficoltà che ci sono per vincere”.

durissime critiche per Agnelli dalla Svezia

Moggi: “La Juve non ha mai rubato, anzi…”

Poi, è Moggi show. L’azionista bianconero ricorda il passato e torna su eventi di più di 20 anni fa, in particolare sul match Perugia-Juve, quando i bianconeri sono “annegati” al Curi e la Lazio ha vinto il tricolore, ma anche del caso Nakata dell’anno successivo: La leggenda che la Juve vince perché ruba, è assurda. La Juventus ha vinto sempre sul campo, anzi forse hanno rubato qualcosa a noi, come a Perugia col diluvio del Curi, ma anche l’anno dopo cambiando le regole in corsa per la Roma facendo giocare Nakata”.

Moggi suicidio

L’ex dg attacca anche Gabriele Oriali, senza mai però citarlo: “Guardate cos’è successo con i passaporti. L’Italia è questa, guardate chi sta in panchina a fare il Team Manager nella Nazionale, quello che ha falsificato il passaporto di Recoba”.

moggi

Il caso Calciopoli

E infine, il capitolo Calciopoli. Moggi ha attaccato l’ex presidente della Figc Carraro e ha chiesto che venga riaperto il caso: “Visto che io sono uno abituato a vivere e non ad esistere, continuo a combattere per Calciopoli. Noi siamo considerati colpevoli di cose che hanno fatto altri. Ho qui una chiavetta che finalmente è completa di tutto in cui Carraro diceva che la Fiorentina non poteva retrocedere e neanche la Lazio, ma chiedeva di non aiutare la Juventus prima di una partita contro il Milan. E ci sono le registrazioni di Meani che parla degli arbitri. Le intercettazioni le potete sentire pure voi. Si è riaperto il caso plusvalenze si può anche riaprire Calciopoli. L’azionista bianconero ha poi regalato la chiavetta USB ad Andrea Agnelli.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA