Insulti razzisti contro Vinicius: la dura reazione del brasiliano

Il 2022 sta per chiudersi, ma gli stadi sono ancora pieni di stupidi, e questo è ormai assodato. Ne è ulteriore, emblematico esempio quanto accaduto venerdì sera durante la partita di Liga tra Valladolid e Real Madrid. A pochi minuti dalla fine, sul risultato di 1-0 in favore delle Merengues (la partita è terminata poi 2-0), Carlo Ancelotti ha richiamato in panchina Vinicius Jr, il quale per l’ennesima volta nel corso di questa stagione è stato vittima di pesanti insulti razzisti da parte dei tifosi avversari. Il brasiliano ha poi reagito duramente sui social, attaccando anche la Liga.

Vinicius

Insulti razzisti contro Vinicius Jr

Ancora insulti razzisti e ancora una volta contro Vinicius Jr, L’attaccante del Real Madrid è stato oggetto di pesanti abusi verbali da parte dei tifosi del Valladolid al momento della sua uscita dal campo. Durante la camminata verso la propria panchina, il giovane brasiliano è stato vittima anche di un copioso lancio di oggetti da parte della tifoseria avversaria. Come detto non è la prima volta quest’anno che il classe 2000 subisce azioni riprovevoli di questo genere, e pur non reagendo immediatamente alle provocazioni, dopo il match sui social si è sfogato con un duro messaggio.

Il messaggio del brasiliano

I razzisti continuano ad essere presenti negli stadi – ha scritto Vinicius Jr sui propri profili social – e a guardare da vicino il più grande club del mondo. Intanto la Liga continua a non fare nulla. Io continuerò a giocare a testa alta e festeggerò le mie vittorie con il Real Madrid. Alla fine, è anche colpa mia“, ha concluso.

Vinicius Jr

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA