L’Al Nassr non si ferma: dopo Ronaldo vuole anche Icardi

Dopo aver ufficializzato il colpo a sensazione Cristiano Ronaldo, l’Al-Nassr non ha alcuna intenzione di fermarsi, anzi vuole mettere al fianco del campione portoghese un altro nome di caratura internazionale. Il profilo individuato sarebbe quello di Mauro Icardi, attualmente in prestito dal Paris Saint Germain al Galatasaray. L’argentino, nonostante i buoni numeri finora collezionati in giallorosso (4 goal in 6 partite), non sembra essersi perfettamente ambientato in Turchia, forse anche a causa della “distrazione” Wanda Nara, e un repentino cambio di casacca non sembra un’ipotesi così remota.

L’Al-Nassr a caccia di Icardi

Dopo aver chiuso ufficialmente per Cristiano Ronaldo e aver reso il portoghese lo sportivo più pagato al mondo (500 milioni di euro per due anni e mezzo, più altri 500 mln per diventare l’ambasciatore della candidatura dell’Arabia Saudita al Mondiale 2030), l’Al-Nassr avrebbe già pronto un altro colpo ad effetto: secondo quanto riportato da tutti i siti specializzati infatti, i sauditi sarebbe seriamente intenzione di aggiungere alla propria rosa anche Mauro Icardi, attualmente in forza al Galatasaray. E sembra proprio che i contatti tra club e giocatore sembra siano stati già avviati…

Cristiano Ronaldo CR7

Insidia argentina?

A Icardi, che negli ultimi tempi è finito in copertina più per la sua tormentata ed infinita relazione con Wanda Nara che per le sue gesta dentro al campo, gli arabi potrebbero garantire un lauto ingaggio, ovviamente inferiore al mostruoso stipendio di CR7, ma di sicuro maggiore di quello che percepisce attualmente. E di certo più alto di quanto potrebbe offrirgli il Newell’s Old Boys, club argentino anch’esso segnalato sulle tracce di Maurito. L’ex Inter e Psg gradirebbe un ritorno in patria, ma davanti ad un offerta irrinunciabile potrebbe anche decidere di andare in Oriente.

Icardi

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA