Presunte molestie sessuali in discoteca, Dani Alves sotto accusa

Pesantissime accuse nei confronti di Dani Alves, terzino reduce dal Mondiale in Qatar e attualmente in forza al Pumas, in Messico. Secondo quanto riportato infatti la scorsa settimana il brasiliano si trovava in vacanza a Barcellona, e sarebbe stato protagonista negativo di un brutto episodio di molestie sessuali nei confronti di una donna in una nota discoteca del capoluogo della Catalogna. Ad accusare il giocatore è stata la stessa, presunta vittima.

Bufera su Dani Alves

Secondo quanto raccontato dalla vittima alle autorità, venerdì scorso Dani Alves le avrebbe infilato una mano nelle mutandine all’interno del locale Sutton. La donna avrebbe quindi avvertito gli amici, che immediatamente hanno spiegato la vicenda ai responsabili della sicurezza del locale, che di conseguenza hanno chiamato la polizia. All’arrivo degli agenti però Dani Alves aveva già lasciato il locale. Stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo ABC la donna sarebbe parsa agli agenti nervosa e molto scossa.

Dani Alves

Il brasiliano nega tutto

La presunta vittima, prima di lasciare la propria deposizione alle forze dell’ordine, è stata anche sottoposta ad una visita medica in ospedale. Per ora non è stata formalizzata alcuna denuncia nei confronti di Dani Alves, ma nel frattempo l’entourage del brasiliano ha smentito la versione dei fatti della donna, spiegando che il terzino ha effettivamente passato la serata nel locale, ma “per poco tempo” e che in quel breve periodo “non è successo niente“. Intanto la polizia ha aperto un’inchiesta per chiarire cosa effettivamente sia accaduto quella sera.

Dani Alves

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA