Milan, colpo a sorpresa per la porta: preso Devis Vàsquez

Si era parlato a lungo di Sportiello dell’Atalanta, poi di Cragno del Monza e di Vicario dell’Empoli, ma alla fine il Milan per il ruolo di portiere ha virato su un nome decisamente a sorpresa ed ha ufficializzato l’acquisto di Devis Vàsquez, estremo difensore del Club Guaranì. In attesa del ritorno in campo di Mike Maignan, e con la coppia Tatarusanu-Mirante che non fornisce le necessarie garanzie, i rossoneri hanno dunque deciso di regalare subito a Pioli un profilo piuttosto interessante.

Chi è Devis Vàsquez

Nato il 12 Maggio 1998 a Baranquilla, in Colombia, Devis Stiven Vàsquez Llach da due anni difende la porta del Club Guaranì, in Paraguay. Alto 1 metro e 93, il portiere colombiano è nel giro della nazionale maggiore. Dotato di ottimi riflessi, Vàsquez è abile anche con i piedi e potrebbe rivelarsi prezioso per l’ormai diffusa costruzione dal basso. Arriva al Milan a titolo definitivo, ed essendo extracomunitario andrà ad occupare l’ultimo slot disponibile in rosa. Nei prossimi giorni sarà in Italia per la firma del contratto.

Devis Vàsquez

Porta blindata?

L’arrivo a Milanello del portiere colombiano non sembra precludere ad altri investimenti nel ruolo. Sportiello, viste le resistenze dell’Atalanta a cederlo nel mese di Gennaio, pare sia stato già bloccato per la prossima estate e dalla prossima stagione dovrebbe essere il nuovo vice-Maignan. A meno che Devis Vàsquez non fornisca sufficienti garanzie e si riveli già pronto per un grande palcoscenico come quello della Serie A. In quel caso con la presenza in rosa dell’ex Guaranì i rossoneri potrebbero anche mollare l’estremo difensore dell’Atalanta.

sportiello

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA