La battuta che Rudi Garcia avrebbe potuto evitare: “Cristiano? Io volevo Messi…”

È quasi tutto pronto per l’inizio della nuova avventura di Cristiano Ronaldo con la maglia dell’Al-Nassr, club che ha convinto il campione portoghese a sbarcare in Arabia Saudita con un’irrifiutabile offerta da oltre 200 milioni di euro a stagione. Con ogni probabilità il 5 volte Pallone d’Oro sarà subito a disposizione del suo nuovo tecnico Rudi Garcia e farà il suo esordio in questa settimana. Intanto in conferenza stampa l’ex allenatore della Roma ha ironizzato sull’arrivo dell’ex Manchester United tirando in ballo il suo storico rivale Leo Messi.

Cristiano Ronaldo CR7

Quel simpaticone di Rudi Garcia

Incalzato sull’ingaggio di Cristiano Ronaldo, Rudi Garcia ha cercato di buttarla sul ridere con una battuta che con ogni probabilità non farà troppo piacere al portoghese: “Prima di lui ho cercato di portare Messi, direttamente da Doha“, ha risposto ridacchiando ai giornalisti presenti in sala stampa. Poi, tornando serio: “Questa è una firma che non solo aiuterà il nostro club a raggiungere un successo ancora maggiore, ma ispirerà la nostra lega, la nostra nazione e le generazioni future, i ragazzi e le ragazze ad essere la migliore versione di se stessi“.

Avrebbe già potuto allenare il portoghese

Al di là delle battute, più o meno divertenti, adesso toccherà a Garcia il compito di stimolare CR7 nella sua nuova avventura araba. E pensare che le strade del tecnico francese e del portoghese avrebbero già potuto incrociarsi, come lo stesso allenatore ha rivelato ad As qualche mese fa: “Nel Novembre 2021 sono stato molto vicino ad andare allo United, ma poi hanno scelto Ralf Rangnick“, ha raccontato. Poi, riferendosi a come sarebbe stato allenare Ronaldo spiegò: “Ho sempre pensato che i grandi giocatori siano i più facili da gestire perché sono molto intelligenti, l’ho verificato con Francesco Totti alla Roma“.

Rudi Garcia

Vedremo se il connubio Garcia-Cristiano si rileverà fruttuoso. L’esordio con battuta in conferenza, per il momento, non promette nulla di buono…

Cristiano Ronaldo, tra i flop di Qatar 2022

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA