L’ex Arsenal Pennant sommerso dai debiti: “Deve un sacco di soldi ad un sacco di gente”

Non è raro vedere ex giocatori di calcio che dopo aver chiuso con la propria carriera agonistica si ritrovano in grossi guai finanziari. Tra investimenti sbagliati, spese folli, patrimoni sperperati e dipendenze di vario genere, sono tanti i calciatori che una volta appesi gli scarpini al chiodo si ritrovano letteralmente con l’acqua alla gola. E Jermaine Pennant, ex esterno tra le altre di Arsenal e Liverpool, rispecchia appieno questa categoria di sportivi andati in fallimento. La società dell’ormai 39enne è stata infatti dichiarata fallita e i suoi debiti ufficiali sono spaventosi. Poi ci sarebbe tutto il sommerso…

Pennant in bancarotta

Secondo quanto riportato Oltremanica, il tribunale della contea di Birmingham ha emesso un ordine di fallimento nei confronti dell’ex star della Premier League Jermaine Pennant, che deve un mucchio di soldi a parecchi creditori pubblici e privati tra cui HMRC, banche e società di servizi. La società di media fondata dall’ex centrocampista dopo la sua partecipazione al Grande Fratello VIP britannico, la Jermaine Pennant Ltd, è stata sciolta nel 2020 per bancarotta e per varie inadempienze finanziarie.

Jermaine Pennant

Un mucchio di debiti

Una fonte vicina all’ex giocatore ha raccontato al Sun: “Deve un sacco di soldi ad un sacco di gente, i suoi debiti sono a sette cifre, per non parlare di quelli non ufficiali… È anche inadempiente con le rate del mutuo e con ogni probabilità la sua proprietà verrà confiscata“. Una proprietà tra l’altro vuota dal 2020, da quando Pennant si è separato dall’allora partner Alice Goodwin. La casa, dal valore di 3 milioni di sterline è stata successivamente distrutta per ben due volte dalle fiamme, dopo essere stata rilevata da bande di narcotrafficanti e trasformata in una fattoria di cannabis.

Pennant Arsenal

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA