Pelè e il mistero dell’armadietto nello spogliatoio del Santos. All’interno un oggetto segreto

Quella di Pelè, al secolo Edson Arantes do Nascimiento, è stata una delle figure più iconiche della storia del calcio. Una leggenda capace di realizzare 740 gol in gare ufficiali, tra Brasile, Santos e New York Cosmos, club nel quale ha chiuso la carriera. Per non parlare dei 3 mondiali vinti con la nazionale (1958, 1962 e 1970), che ne fanno il detentore assoluto di questo record. Anche fuori dal campo la grandezza di Pelè ha fatto sentire il suo peso. Una vita intensa fatta di gol, imprese e storie leggendarie. Una storia, quella del campione brasiliano, caratterizzata da un’aura di magia che ha affascinato e continua ad affascinare il mondo, anche dopo la sua morte.

Pelè con la maglia della nazionale brasiliana

Pelè e l’oggetto misterioso

In questo senso si inseriscono diversi aneddoti e curiosità sul mito di Pelè. Tra questi, quello relativo al suo armadietto nello spogliatoio del Santos, all’interno dello stadio Vila Belmiro. I fatti risalgono al 2 ottobre 1974 quando, dopo la partita contro il Ponte Preta, ripose qualcosa all’interno di un cofanetto poi sistemato all’interno dell’armadietto, di cui portò via la chiave. L’identità dell’oggetto è sempre rimasta un mistero alla luce della volontà di Pelè, che aveva fatto presente la propria intenzione di tenerla segreta. Il match contro il Ponte Preta coincise con la sua l’ultima presenza con la maglia del Santos, con la quale Edson Arantes do Nascimiento realizzò 643 reti in 660 partite.

Pelè con la maglia del Santos

Pelè, armadietto chiuso da 48 anni

Nessuno, nemmeno all’interno del club, è al corrente della natura del mistero riguardante l’armadietto (mai più aperto dal 1974) e, nessuno, ne possiede la chiave. Negli anni l’armadietto è stato soggetto a manutenzione ma è sempre rimasto intatto. Un oggetto, quello nascosto da Pelè, che contribuisce, semmai ce ne fosse bisogno, a rendere la sua figura ancora più magica.

A questo proposito ha parlato il patron del Santos Andrès Rueda:Non abbiamo mai pensato di aprirlo, parleremo con la famiglia e vedremo il da farsi“. L’armadietto è una delle attrazioni inserite nel tour dedicato all’eterno 10 carioca all’interno del museo del Santos e, in merito, è intervenuto Rogerio Zilli, curatore della collezione, che ne ha riportato le parole: “Diceva sempre che finché il club lo avesse conservato, avrebbe avuto tanta fortuna”. Mistero? Suggestione? In attesa di capire se questa storia sarà destinata ad arricchirsi di nuovi capitoli, non resta che mettersi comodi e perdersi per un attimo nella leggenda.

L'armadietto di Pelè nello spogliatoio del Santos
L’armadietto di Pelè nello spogliatoio del Santos

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA