Mbappé e Hakimi in giro per New York a volto coperto

Kylian Mbappé e Achraf Hakimi sono stati tra i grandi protagonisti dei Mondiali in Qatar. Il francese è andato un passo dal conquistare il secondo mondiale consecutivo, fermato solo ai calci di rigore dall’Argentina di Leo Messi. L’ex Inter, dal canto suo, è stato uno degli artefici della straordinaria cavalcata del Marocco capace di approdare in semifinale, dove è stato eliminato proprio dalla nazionale transalpina. I due, solo pochi giorni dopo, sono rientrati a Parigi per essere a disposizione in vista delle sfide di Ligue 1 contro Strasburgo (2-1 per il Psg grazie proprio a un rigore di Mbappé in pieno recupero) e Lens (sconfitta per 3-1, prima stagionale per i parigini).

Mbappé e Hakimi a New York con il volto coperto

Alla luce del grande attaccamento alla squadra dimostrato da Mbappé e Hakimi, rientrati in anticipo dalla vacanza post Mondiale, il tecnico del Psg Cristophe Galtier ha deciso di concedere loro due settimane di riposo. In virtù della grande amicizia che li lega, i due hanno deciso di partire insieme alla volta degli Stati Uniti. Vacanza, certo, ma con qualche accorgimento: dopotutto è lecito godersi qualche giorno di relax e tranquillità lontano dai riflettori. Pertanto, con l’intento di passare inosservati per le strade di New York, Mbappé e Hakimi hanno escogitato un piano: coprirsi il volto con berretti, passamontagna e chi più ne ha più ne metta.

Mbappé e Hakimi in versione Nba

Un piano riuscito sebbene, durante uno spettacolo a Time Square, qualche passante li abbia riconosciuti rispettando comunque la loro volontà di non essere disturbati. I due assi del Psg, inoltre, hanno approfittato della vacanza per godersi lo spettacolo della Nba. Immortalati dai maxischermi del Barclays Center, dove hanno assistito al match tra Brooklyn Nets e San Antonio Spurs, sono poi stati invitati nello spogliatoio dei padroni di casa, dove sono stati omaggiati con la maglia autografata di Kevin Durant.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA