Turchia, l’allenatore dell’Antalyaspor difende l’arbitro dai suoi stessi giocatori (VIDEO)

Incredibile quanto successo in Turchia nel match di Süper Lig tra Antalyaspor e Fenerbahçe. L’allenatore Nuri Şahin si è trovato a fronteggiare i suoi stessi giocatori per difendere l’arbitro. La squadra di Antalya ha affrontato in casa il club di Istanbul per la diciassettesima giornata di campionato. I padroni di casa speravano di conquistare almeno un punto per allontanarsi dalla zona retrocessione, ma hanno perso per 1-2. Il risultato, naturalmente, non è piaciuto all’Antalyaspor e i giocatori, a fine gara, se la sono presa con l’ufficiale di gara Kadir Saglam, colpevole secondo loro di aver preso delle decisioni sbagliate. 

Antalyaspor, Şahin difende l’arbitro dai suoi stessi giocatori

Ai padroni di casa, in particolare, è stato annullato il gol del pareggio per un sospetto fuorigioco. Quel gol avrebbe spinto il club un punto sopra la zona retrocessione, ma non c’è stato nulla da fare. A fine gara, i giocatori dell’Antalyaspor erano furiosi e hanno affrontato con rabbia l’arbitro Saglam. A sorpresa, il giovanissimo tecnico Şahin è intervenuto e ha fatto da scudo umano all’ufficiale di gara contro i suoi stessi giocatori. Il 34enne, ex Borussia Dortmund, Liverpool e Real Madrid, ha tentato di calmare le tensioni.

Antalyaspor

L’ex centrocampista ha allungato le braccia per proteggere Saglam e ha fatto allontanare i suoi. Questo non ha impedito all’arbitro di espellere un membro dello staff del club.

Antalyaspor vs arbitro, arriva il sostegno del Galatasaray

Şahin ha difeso l’arbitro in campo ma, nel post partita, si è lamentato del suo operato: “Questo direttore di gara non è nuovo a episodi del genere. Abbiamo più volte ripetuto che non vogliamo arbitri alle prime armi”.

L’Antalyaspor ha chiesto alla Federazione le registrazioni del dialogo tra Var e direttore di gara sulla questione del fuorigioco: “Conoscevamo già Kadir Saglam. Ricordiamo: nella partita di Kasımpaşa, nella 5a settimana di questa stagione, l’arbitro Kadir Saglam è stato quello che non ha dato un cartellino rosso a Larsson, ma che ha inventato un rigore. Abbiamo detto che non vogliamo arbitri alle prime armi. Ci chiediamo se ci siano le registrazioni del dialogo tra Var e arbitro sul fuorigioco. Chiediamo chiarimenti, crediamo che la comprensione della trasparenza di TFF lo richieda. Chiediamo giustizia non solo per la nostra comunità, ma per tutti i club anatolici”.

Il Galatasaray, acerrimo rivale del Fenerbahçe, ha fatto eco alle richieste dell’Antalyaspor e ha chiesto la pubblicazione delle registrazioni del VAR. Il club di Istanbul ha twittato: “Coloro che non soffrono per la giustizia hanno ricevuto il loro privilegio, Fenerbahçe. Continueremo a chiedere giustizia per tutti. Che vengano pubblicate le registrazioni del VAR della partita Antalyaspor – Fenerbahçe“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA