Handanovic, raccomandazione all’arbitro Sozza prima di Inter Napoli. Il retroscena

Samir Handanovic, guardiano della porta nerazzurra dalla stagione 2012-2013, quest’anno ha gradualmente lasciato il posto da titolare ad André Onana. Per anni capitano della squadra, ha sempre dimostrato la sua leadership dentro e fuori dal campo e anche nel match contro il Napoli ha voluto lasciare il segno.

Con il posticipo tra Inter e Napoli, si è chiusa la 16esima giornata del campionato di Serie A, la prima dopo la sosta per i Mondiali in Qatar. Il match, vinto dai nerazzurri per 1-0 grazie a un colpo di testa di Edin Dzeko, è coinciso con la prima sconfitta stagionale dei partenopei, prima di ieri unici imbattuti in Europa. La sfida, diretta da Simone Sozza, non è stata particolarmente complessa in termini di decisioni arbitrali.

L’esultanza di Edin Dzeko dopo il gol segnato al Napoli, decisivo per la vittoria dell’Inter

La designazione di Sozza e il siparietto con Handanovic

Eppure, nei giorni scorsi, la designazione di Sozza aveva destato più di qualche perplessità, alla luce del fatto che il 35enne arbitro della sezione di Seregno è originario di Milano. Al netto di un match proceduto su ritmi non esagitati e diretto senza sbavature, fa strano un curioso siparietto andato in scena nel tunnel di San Siro prima dell’ingresso in campo delle due squadre. Samir Handanovic, che pur relegato a vice di Onana, è ancora uno dei leader più carismatici della squadra di Simone Inzaghi, ha riferito una frase particolare al direttore di gara.

Samir Handanovic, 38 anni, portiere dell’Inter

Handanovic, raccomandazione a Sozza

Dopo aver salutato i giocatori del Napoli, il portiere sloveno si è infatti rivolto a Sozza con una sorta di raccomandazione: “Mi raccomando, oggi fischia poco. Queste le parole dell’estremo difensore nerazzurro all’arbitro milanese. Parole che, a dispetto di qualche protesta dei tifosi partenopei sui social per due interventi non fischiati a Barella e Skriniar, si sono quasi rivelate profetiche nell’ottica del match. Nel corso della gara, infatti, sono stati fischiati solo 19 falli complessivi, meno di tutte le altre 9 partite della 16esima giornata di Serie A.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA