Finale Mondiali, Deschamps: “Cinque nostri giocatori non erano pronti per quella sfida”

Didier Deschamps, che ha appena prolungato con la Francia fino al 2026, torna sulla finale del Mondiale e rivela che cinque dei suoi giocatori non erano pronti per la sfida contro l’Argentina. I Bleus, in Qatar, non sono riusciti a difendere il titolo di campioni del Mondo e il commissario tecnico, parlando ai microfoni di RMC, ha provato a spiegare cosa sia successo al Lusail Stadium.

Finale Mondiali, la sconfitta della Francia

Il 18 dicembre scorso Argentina e Francia si sono sfidate per la finale dei Mondiali. L’Albiceleste ha dominato per tutto il primo tempo ed è passata subito in vantaggio con Messi, che ha trasformato un calcio di rigore, e ha raddoppiato con Angel Di Maria. Deschamps, prima dell’intervallo, ha deciso di sostituire Ousmane Dembélé e Olivier Giroud con Marcus Thuram e Randal Kolo Muani.

Francia

Nella ripresa poi, Kylian Mbappé ha consegnato alla Francia l’importantissima ancora di salvezza con una super doppietta. Nei tempi supplementari, Messi ha ripristinato il vantaggio dell’Argentina, ma il 24enne del PSG subito dopo ha segnato il suo terzo gol della giornata. Il resto è storia, la formazione di Scaloni ha battuto i francesi ai rigori. 

Finale Mondiali, Deschamps: “Cinque giocatori non erano pronti”

Cos’è andato storto? Secondo Didier Deschamps cinque suoi giocatori non erano pronti e in forma per affrontare una finale: “Non prenderò di mira nessun singolo giocatore, ma in quegli undici titolari c’erano forse almeno quattro o cinque giocatori che non erano al giusto livello fisicamente. È stata la prima finale per molti giocatori, è stata una situazione molto particolare, ma c’erano almeno cinque giocatori tra gli undici titolari che non erano al livello giusto per una partita del genere e contro un avversario del genere“.

EURO 2020 Deschamps

Deschamps ha recentemente siglato un nuovo accordo con la Federcalcio francese. Zinedine Zidane, dunque, non lo sostituirà sulla panchina dei Bleus. Il 54enne ha firmato un contratto fino a giugno 2026 e guiderà la Francia a Euro 2024 e ai Mondiali 2026. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA