Monza-Inter, gol regolare annullato ad Acerbi. L’arbitro Sacchi rischia la sospensione…

Crescono le polemiche all’indomani di Monza-Inter. Il match, valido per la 17esima giornata di Serie A, è terminato sul punteggio di 2-2 tra le proteste dei nerazzurri. Gli uomini di Inzaghi hanno aperto le marcature con Darmian, quindi il pareggio di Ciurria e il nuovo vantaggio dell’Inter firmato Lautaro Martinez. Nel finale, però, la beffa: cross dello stesso Ciurria e deviazione sfortunata di Dumfries che batte il proprio portiere nel tentativo di anticipare Caldirola. Protagonista del match, suo malgrado, è stato però l’arbitro Juan Luca Sacchi.

Gol regolare annullato da Sacchi

Al minuto 80, sul risultato di 1-2, l’Inter ha a disposizione un calcio di punizione, sugli sviluppi del quale Acerbi mette dentro il gol dell’1-3. Tutto fermo, però: Sacchi fischia un fallo contro i nerazzurri prima che il pallone venga calciato in porta eludendo, così, anche un possibile intervento del Var.

Una decisione, quella del fischietto Marchigiano, da cui è scaturita la rabbia di Simone Inzaghi nel post partita. In base a quanto emerso nelle ultime ore dalle varie analisi della moviola, si evince che il contatto ravvisato da Sacchi consiste, in realtà, in uno sgambetto involontario di Izzo su Pablo Marì.

Il gol annullato all’Inter

Sospensione per Sacchi?

Il direttore di gara, che ha fischiato un fallo di Gagliardini sullo spagnolo, è stato destinatario di numerose polemiche nel post partita e, allo stato attuale, la sensazione è che possa andare incontro a una sospensione. Un caso simile a quello verificatosi il 17 gennaio 2022 quando, in occasione di Milan Spezia, l’arbitro Serra fischiò un fallo prima che terminasse l’azione rossonera, poi conclusa da un gol (annullato) a Messias. Nella circostanza Serra fu sospeso e, stando alla gravità dell’episodio, la stessa sorte potrebbe verosimilmente toccare a Sacchi. Non resta dunque che attendere ulteriori sviluppi.

Juan Luca Sacchi, arbitro di Monza Inter

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA