De Ketelaere delude ancora: un tifoso scrive ad Amazon per avere il reso

Ieri sera il Milan è stato battuto per 1-0 a San Siro dal Torino. La squadra di Pioli, in vantaggio numerico dal 70’ per l’espulsione di Djidji, non è riuscita a trovare la quadra per bucare la difesa di Juric e ai supplementari un gol di Adopo ha condannato il Diavolo. Ai quarti accede dunque il Torino, che incontrerà la vincente tra Fiorentina-Sampdoria in onda stasera alle 18.

De Ketelaere in campo con la maglia del Milan
Charles De Ketelaere con la maglia del Milan

Dunque, dopo aver subito la rimonta della Roma nell’ultimo turno di Serie A, il Milan ottiene un’altra brutta prestazione. Sotto la lente di ingrandimento è nuovamente finita la prestazione di Charles De Ketelaere. Il giovane belga ha nuovamente deluso le aspettative di Pioli e dei tifosi, con 120 minuti giocati e pochi spunti. Vero è che l’ex Club Brugge, arrivato a Milano quest’estate per 32 milioni di euro, è stato schierato da falso nove, non propriamente il suo ruolo, per sopperire alla mancanza di Ibra e Origi e per far respirare Giroud.

La prestazione di De Ketelaere

Il belga ha iniziato bene la partita, portando spesso i suoi 192 centimetri in area e prendendo anche un palo con un colpo di testa da calcio d’angolo. Ma con il passare dei minuti De Ketelaere diventa sempre più timido e viene risucchiato dalla difesa aggressiva del Torino fino a non essere praticamente più servito dai compagni.

De ketelaere deluso si mangia la maglia del Milan
De Ketelaere in campo con la maglia del Milan in un momento di difficoltà personale

Pioli in conferenza stampa ha espresso parole positive per il giovane, elogiando la buona volontà e i movimenti dell’attaccante. Ma è chiaro che qualcosa ancora non funziona e il tecnico rossonero ne parlerà con il belga e con il resto della squadra durante il ritiro indetto a Milanello dopo la triste eliminazione dalla Coppa Italia. Anche Paolo Maldini si è schierato dalla parte di De Ketelaere, paragonando la situazione del giovane belga a quella di Sandro Tonali il primo anno in rossonero, e dicendo che i giocatori così giovani vanno aspettati, soprattutto se arrivano da piazze diverse da quella importante del Milan.

Un tifoso contatta Amazon per ottenere il reso

Ma la pazienza dei tifosi sta finendo. Ormai i milanisti sono stufi di vedere questo calciatore timido e poco incisivo, che ogni volta che entra in campo non mostra l’attitudine voluta dai tifosi e dall’allenatore. Sui social quindi sono già iniziate le discussioni del popolo rossonero su cosa farne di De Ketelaere. Tra chi difende il belga e chi lo scarica, c’è chi l’ha presa in modo un po’ più ironico. Un tifoso milanista su Twitter ha contattato direttamente Amazon, chiedendo di fare il reso di un pacco dal Belgio.

Il servizio clienti del colosso americano gli ha consigliato di rivolgersi direttamente al venditore, essendo un pacco arrivato da un “venditore terzo”. A quel punto il tifoso ha taggato il Club Brugge, chiedendo il rimborso suoi 32 milioni spesi per il pacco Charles De Ketelaere.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA