Klopp: “È questo che pensi di me?” La reazione stizzita del tecnico alla domanda di un giornalista

Momento delicato in casa Liverpool: i Reds, lontanissimi dall’Arsenal capolista, sono settimi in classifica a -7 dalla zona Champions. Pertanto, quella di domani contro il Brighton diventa per gli uomini di Klopp una gara fondamentale in ottica quarto posto. Allo stato attuale, inoltre, il tecnico è alle prese con numerosi infortuni: ai box, infatti, Henderson, Artur, Milner, Diogo Jota, Firmino e Luis Diaz. Fattore, questo, che ha portato Carl Markham, giornalista della Press Association, a porgli una domanda sul mercato. Domanda, però, non gradita dal classe ’67 tedesco.

Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool

Klopp infastidito dalla domanda sul mercato

Nel corso della conferenza stampa, alla vigilia del match di Brighton, Carl Markham ha chiesto a Jurgen Klopp: “Hai detto che non tutti i problemi si possono risolvere con il mercato. Pensi che non vi siano giocatori in grado di risolverli o è troppo dispendioso economicamente ingaggiarli?“. Una domanda da cui è scaturita la reazione esasperata di Klopp: “Carl, hai partecipato a tutte le mie conferenze, vuoi davvero sentire di nuovo la storia dei soldi? Non capisco il senso di questa domanda“.

Klopp: È questo che pensi di me?”

Lo sfogo di Klopp è poi proseguito sul tema relativo agli infortuni in casa Liverpool: “Quale pensi possa essere il motivo per cui non acquistiamo certi giocatori anche se abbiamo grande disponibilità economica? Dopo tanti anni è questo che pensi di me? Abbiamo tanti giocatori fuori ma il mercato non è la soluzione in questo momento. Questo è il nostro problema e non possiamo risolverlo solo con gli acquisti, dobbiamo attendere di recuperare i calciatori indisponibili”.

Jurgen Klopp in conferenza stampa
Klopp infastidito in conferenza

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA