Problemi d’anagrafe… In Germania sicuri: “La stellina Moukoko non ha 18 anni”

È della scorsa settimana la notizia secondo la quale ben 21 dei 30 giocatori del Camerun Under 17 non avevano superato il test relativo all’età ed erano effettivamente più grandi dell’età scritta sulle loro carte d’identità. Non una novità questa, quando si parla di paesi africani, dove spesso ci sono difficoltà anche logistiche per registrare le nascite all’anagrafe. Adesso in Germania è uscita un’indiscrezione secondo la quale anche l’astro nascente del Borussia Dortmund Youssoufa Moukoko, nato in Camerun ma di nazionalità tedesca, non avrebbe in realtà l’età che da sempre gli viene attribuita.

Moukoko ha mentito sull’età?

A lanciare la notizia è stato il notiziario austriaco Laola1, secondo il quale il padre adottivo di Moukoko avrebbe inviato a un giornalista il presunto autentico certificato di nascita. Documento dal quale si evincerebbe che il giovanissimo attaccante del Dortmund non sarebbe in realtà così giovane, essendo nato nel 2000 anziché nel 2004. Contattata da Sportsmail, la Federcalcio Tedesca ha preferito non commentare, ma non ha negato la veridicità della vicenda come invece fatto 5 anni fa: “La DFB ha già avuto una serie di intense discussioni con il Borussia Dortmund“, aveva detto un membro della federazione alla Bild. “Non ci sono quindi dubbi sulla correttezza dell’età del giocatore“.

Moukoko

Notizia che condiziona il mercato?

Moukoko è in scadenza di contratto con il club tedesco, e diversi club europei lo stanno monitorando in vista di un’eventuale acquisto a parametro zero il prossimo Giugno. L’attaccante interessa soprattutto a due squadre di Premier League, Newcastle e Chelsea, entrambe però pronte a fare un passo indietro in seguito agli sviluppi dell’indagine sull’età in corso. La notizia infatti, se confermata, non solo potrebbe portare conseguenze negative per il ragazzo (anche una possibile squalifica), ma ne diminuirebbe inevitabilmente anche il valore di mercato.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA