Mistero De Paul: non gioca dalla finale dei Mondiali

Ci si aspetterebbe che un giocatore che ha vinto il Mondiale da protagonista torni nel club di appartenenza e venga trattato come una star. Non è questo il caso di Rodrigo De Paul. Il centrocampista argentino infatti, che a dicembre ha alzato la Coppa del Mondo in Qatar, non ha più visto il campo dalla finale giocata e vinta contro la Francia.

De Paul e Messi in campo per l'Argentina
De Paul insieme a Messi durante il Mondiale 2022 in Qatar

De Paul desparecido

Il giocatore in forza all’Atletico Madrid non ha giocato nemmeno un minuto nelle partite giocate dalla sua squadra dopo il Mondiale. Sembra che Diego Simeone non lo consideri più un’alternativa valida. Una decisione che lascia sorpresi, se si pensa che De Paul è stato un intoccabile per la formazione dell’Argentina in Qatar e lo è stato per diversi anni anche per i colchoneros.

De Paul con la maglia dell'Atletico Madrid
De Paul in campo con la maglia dell’Atletico Madrid

Il Cholo non si è affidato all’ex Udinese nemmeno nell’ultima partita in Liga, pareggiata 1-1 contro l’Algeria. Simeone ha effettuato tutti e cinque i cambi per cercare di vincere il match, ma De Paul è rimasto seduto in panchina. L’argentino non ha giocato nemmeno nelle ultime due partite dell’Atletico, contro Elche e Barcellona. La sua ultima presenza in maglia biancorossa è stata il 9 novembre contro il Maiorca. L’ultima da titolare addirittura il 29 ottobre contro il Cadice.

In questa stagione De Paul ha giocato 18 partite per l’Atletico tra campionato, coppa e Champions, segnando 2 reti e fornendo altrettanti assist ai compagni.

De Paul al centro di voci di mercato

Sono già iniziate le voci di mercato che vogliono il centrocampista argentino lontano da Madrid, soprattutto dopo la rottura definitiva con Simeone. A quanto pare, la decisione del Cholo è arrivata dopo che De Paul si è rivolto all’allenatore dicendo: “Sono campione del mondo, fammi giocare!”.

De Paul bacia la coppa del mondo
De Paul bacia la coppa del mondo e mostra la medaglia d’oro vinta ai Mondiali

Una delle voci di mercato più insistenti riguardo il centrocampista ha a che vedere con la Serie A. Un apprezzamento dell’Atletico Madrid per Amrabat avrebbe fatto pensare a un possibile scambio tra la Fiorentina e il club spagnolo, che vedrebbe il giocatore marocchino e quello argentino scambiarsi le maglie. Un’operazione complicata, soprattutto dal lato Viola, che avrebbe difficoltà a pagare l’alto stipendio del giocatore campione del mondo.

Dunque, dopo Joao Felix (passato al Chelsea in prestito oneroso) e Cunha, un altro calciatore di grande caratura potrebbe lasciare l’Atletico a causa del rapporto con Diego Simeone. L’allenatore però continua con la sua filosofia: “Nessuno è essenziale, nessuno, ma proprio nessuno. Voglio il meglio per l’Atletico Madrid. Dopo succederà tutto quello che può succedere”.

Si starà a vedere se De Paul partirà oppure se troverà il modo di risanare il rapporto con l’allenatore argentino.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA