Le nuove maglie dell’Italia ispirata al marmo

La FIGC e Adidas, nuovo sponsor tecnico della Nazionale italiana, hanno ufficialmente presentato le nuove maglie da gioco.

Con un comunicato ufficiale sono state rese note le immagini delle nuove divise degli Azzurri e delle Azzurre. Le maglie hanno come ispirazioni il marmo come elemento naturale, geografico e culturale capace di rappresentare l’Italia.

Tonali indossa la maglia Away della Nazionale Italiana
Sandro Tonali, centrocampista del Milan e della Nazionale, indossa la maglia Away della Nazionale Italiana

È la prima maglia che la Federazione produce in collaborazione con il marchio Adidas, dopo vent’anni di rapporto con Puma. Il marchio a tre strisce aveva già fornito dei kit alla Nazionale negli anni ’70, tra il Mondiale in Germania Ovest e quello in Argentina.

Le nuove maglie targate Adidas

Adidas per il momento ha lanciato le maglie Home e Away.

La maglia Home è blu, come da tradizione, con le venature stile marmo. La texture del marmo non è frutto di un lavoro digitale, ma è stata disegnata a mano per avvicinare le divise alla tradizione artigiana del nostro paese. Ai fianchi della maglia c’è il tricolore, mentre sulla parte posteriore del collo c’è la scritta Italia con un richiamo alle incisioni di epoca romana.

La nuova maglia Home della Nazionale Italiana fatta da Adidas
La maglia Home della Nazionale Italiana prodotta da Adidas

La maglia Away ricorda molto di più il marmo. È bianca con venature blu scuro e oro.

Su entrambe le divise fa il suo esordio il nuovo logo della FIGC, con la scritta Italia sopra il tricolore e sormontata dalle 4 stelle mondiali.

Il nuovo logo della FIGC sulla maglie della nazionale
Il nuovo logo della FIGC sulle maglie della Nazionale

Inoltre le maglie sono prodotte da materiali 100% riciclati e sono stati utilizzati i materiali tecnici di ultima generazione in possesso di Adidas, come la tecnologia HEAT.DRY che rende la divisa più comoda e traspirante.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA