Empoli-Sampdoria, Lanna: “Ennesimo episodio che ci penalizza”

La 18° giornata di Serie A si è conclusa ieri con la sfida tra Empoli e Sampdoria, finita 1-0 per il club toscano. La partita è finita con le polemiche a causa del gol del pareggio annullato alla squadra ospite al 97’.

L’episodio controverso sul pareggio della Sampdoria

È successo di tutto nell’ultima azione della partita. La Sampdoria si è riversata in avanti in cerca del pareggio e in occasione di una palla ferma anche il portiere blucerchiato Audero è salito in area di rigore. In occasione del cross è proprio l’estremo difensore a cercare la palla con una rovesciata, ma la manca. Si avventa allora sulla sfera Gabbiadini che viene tamponato da un giocatore dell’Empoli e cade a terra, ma la palla rimane al limite dell’area.

Empoli-Sampdoria, Gabbiadini viene spinto al limite dell'area
Fermo immagine del contatto in cui è coinvolto Gabbiadini al termine di Empoli-Sampdoria

Audero se ne impossessa e con uno scavetto la rimette in area, dove viene controllata da un altro giocatore della Samp per poi essere calciata da Colley, che batte Vicario sul secondo palo. Sembra essere arrivato il pareggio, ma interviene il Var e, dopo un lungo colloquio e l’on field review, l’arbitro Santoro annulla la rete per fallo di mano di Gabbiadini.

Ai microfoni nel post partita si presenta il presidente della Sampdoria Lanna per commentare l’episodio molto discusso:”Gabbiadini cade e tocca con la mano per una spinta, casomai sarebbe stato fallo nostro. Siamo stanchi, è l’ennesimo episodio che ci penalizza, vogliamo capire cosa vogliono fare con noi, se hanno deciso di mandarci in B agiremo di conseguenza”.

Le difficoltà in casa Samp

La Sampdoria, oltre al difficile momento in campionato con una carenza di risultati che la vede ferma a 9 punti, sta vivendo una situazione societaria complicata. Anche su questo il presidente blucerchiato si è voluto soffermare ai microfoni: “Sicuramente siamo in difficoltà ma se vogliono metterci ulteriormente in difficoltà ce lo dicano. Siamo tutti molto arrabbiati, ci sono tanti episodi, ogni tanto bisogna denunciare queste cose, non penso a un disegno ma siamo tutti stanchi, perché tutti ci stiamo impegnando. Io ai ragazzi non posso dire nulla perché le gare d’inizio anno sono state buone, anche con il Napoli ce la siamo giocata fino a quando siamo rimasti in 11. Sono contento di loro e del mister però se il lavoro che fai viene vanificato da decisioni discutibili mi dispiace soprattutto per i ragazzi”.

Il presidente della Sampdoria Lanna
Il presidente della Sampdoria Lanna

Tanta rabbia in casa Sampdoria dunque per gli episodi che l’hanno penalizzata nelle ultime partite, quest’ultimo particolarmente eclatante. La squadra genoana deve sperare in un miracolo per recuperare il Sassuolo quartultimo, al momento a +7. Peggio della squadra blucerchiata solo la Cremonese, in fondo alla classifica con soli 7 punti ottenuti.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA