Joaquin e l’età che avanza: si presenta all’allenamento con ossigeno e stampelle

41 anni e nessuna voglia di appendere gli scarpini al chiodo, anzi, la volontà di continuare a giocare ancora a lungo. Joaquín Sánchez Rodríguez, noto semplicemente come Joaquín, non ha alcuna intenzione di fermarsi, e sta cercando in tutti i modi di convincere la dirigenza del Betis Siviglia a rinnovargli il contratto in scadenza il prossimo Giugno. Per raggiungere il suo obiettivo l’ex Fiorentina ha provato anche a giocarsi la carta simpatia, presentandosi al centro di allenamento degli andalusi in modo molto particolare…

joaquin betis rinnovo

Il “vecchio” Joaquin

42 anni il prossimo 21 Luglio e quasi 950 presenze da professionista, di cui oltre 500, condite da ben 65 reti a da un’infinità di assist, con la maglia del club in cui è cresciuto ed in cui sta tuttora giocando, il Betis Siviglia. Joaquin ha una voglia matta di continuare ad indossare il biancoverde e di lasciare il calcio giocato non ne vuole nemmeno parlare. Al momento però non ha ancora trovato l’accordo con il club andaluso per rinnovare il contratto in scadenza la prossima estate, e le sta provando un po’ tutte per persuadere la dirigenza.

Joaquin Betus

Ossigeno e stampella

L’ultima trovata del “vecchietto” Joaquin è stata quella di recarsi al centro sportivo del Betis con un’attrezzatura decisamente particolare: il 41enne, come ha mostrato sul proprio profilo Instagram, si è presentato con una bombola d’ossigeno e una stampella negli spogliatoi, a voler sottolineare l’inesorabile scorrere degli anni. Eloquente la didascalia alla foto: “Vediamo se mi rinnovano, io sto benissimo!!“, ha scritto in maniera evidentemente ironica. Basterà a convincere la dirigenza degli andalusi? Solo per l’originalità dovrebbero offrirgli un contratto in bianco…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA