Haaland fa tripletta e Guardiola gongola: “Dicevano non si sarebbe adattato alla Premier…”

Dopo la sconfitta nel derby contro lo United, il Manchester City riprende il suo inseguimento alla capolista Arsenal battendo con un netto 3-0 il Wolverhampton. Mattatore del pomeriggio dell’Etihad Stadium il solito Erling Haaland, che a cavallo tra primo e secondo tempo ha messo a segno la tripletta che ha deciso la sfida. E nel postpartita il tecnico dei Citizens Pep Guardiola ha elogiato il suo attaccante, che con numeri davvero impressionanti sta battendo ogni tipo di record alla sua prima stagione in Premier League.

Quarta tripletta per Haaland

Haaland, Haaland, Haaland. Per la quarta volta in 19 partite di Premier League il tabellino segna per tre volte il nome dell’attaccante norvegese, che dal suo approdo in Inghilterra sta macinando numeri impressionanti. 25 goal totali (e 3 assist), abbondantemente più di uno a partita: al giro di boa del campionato l’ex Borussia Dortmund ha già superato gli ultimi 4 capocannonieri della competizione. Il centravanti classe 2000 continua a frantumare record alla faccia degli scettici, che in estate dichiaravano che avrebbe avuto bisogno di tempo per adattarsi al gioco della Premier. E Guardiola gongola.

Haaland

Le parole di Guardiola

In conferenza stampa il tecnico spagnolo non ha potuto far altro che elogiare il suo bomber, lanciando nel contempo una frecciatina a tutti gli scettici: “Quando abbiamo perso la Community Shield contro il Liverpool tutti i dibattiti erano sul fatto che non si sarebbe adattato alla Premier, invece ha segnato tanto“, ha spiegato l’ex allenatore di Barcellona e Bayern. “Quando lo fa è la soluzione della nostra squadra, quando non lo fa è il problema. Conosciamo le sue qualità, non è un giocatore che viene a prendere palla – ha continuato – con lui non possiamo giocare col falso nueve“.

Pep Guardiola, 52 anni, tecnico del Manchester City

Poi alla BBC Guardiola ha parlato dell’intesa del norvegese con De Bruyne: “Il legame tra loro due è fantastico, ma cerchiamo sempre di coinvolgere tutti. Haaland sta battendo tutti i record, è davvero impressionante“, ha concluso. Ce ne siamo accorti Pep.

Haaland

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA