Moukoko firma il rinnovo a cifre folli con il Dortmund e parla di “decisione di cuore”

Nelle scorse settimane si è tanto parlato di Youssoufa Moukoko, attaccante del Borussia Dortmund e della Nazionale Tedesca, ma non tanto per le sue prestazioni in campo, quanto per i problemi relativi alla sua età. Il giovane originario del Camerun pare sia infatti “meno giovane” di quanto sia effettivamente scritto sulla sua carta d’identità: non sarebbe un classe 2004, ma avrebbe invece 4 anni in più. Una vicenda che ha raffreddato l’interesse di tante big europee che si erano messe sulle sue tracce, e forse ha dato l’accelerata decisiva per il rinnovo di contratto con il Dortmund. Un rinnovo a cifre monstre, considerando che il giocatore teoricamente è un classe 2004…

Moukoko rinnova col Dortmund

Si era parlato di Bayern Monaco, Newcastle e Chelsea, ma anche di altri top club che nell’ombra stavano monitorando la sua situazione contrattuale. Invece Youssoufa Moukoko ha deciso di firmare il rinnovo di contratto con il Borussia Dortmund e si è legato ai gialloneri per altri tre anni, fino al 2026. “Non è un segreto che qui mi sento bene“, ha dichiarato ai canali ufficiali del club tedesco. “Ho giocato nelle giovanili, ho mosso i primi passi nel calcio professionistico qui e ora sono pronto a fare il passo successivo nella mia crescita insieme al club. Sento la fiducia dello staff tecnico e qui c’è un ambiente in cui posso crescere perfettamente“.

Moukoko esulta dopo un gol con la maglia del Borussia Dortmund

Le cifre della “scelta di cuore”

Ovviamente sono stato onorato dall’interesse di altri club – ha detto ancora Moukoko – ma alla fine è stata una decisione del cuore. I tifosi mi hanno sempre sostenuto e voglio restituire qualcosa a loro e al club“. Già, una scelta di cuore, ma anche con un occhio al conto in banca. Già perché secondo le prime indiscrezioni il giocatore andrà a guadagnare la bellezza di 6 milioni a stagione, senza contare un cospicuo bonus alla firma per lui ed il suo agente da ben 10 milioni di euro. Non male per un attaccante che, almeno sulla carta, è ancora un classe 2004.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA