Mourinho, i numeri lo condannano: 1 match ogni 3 la Roma perde. Solo Zeman e Luis Enrique hanno fatto peggio

Le sconfitte della Roma incassate finora in questa stagione sono 8 in campionato, 3 in Europa League e una in Coppa Italia. L’andamento di Mourinho non sembra essere costante e neanche troppo positivo.

Mourinho lontano dalla Champions

Dopo la sconfitta nel derby, la Roma di Mou è a -5 punti dalla Lazio attualmente al secondo posto in classifica. L’impressione è però quella che si possa sprecare una grande occasione per poter tornare in Champions. Con una rosa competitiva ci si aspetta infatti una Roma più alta in classifica, soprattutto in una stagione in cui le altre big procedono in maniera altalenante, tra il -15 della Juventus e i cammini a singhiozzo di Milan, Inter e Atalanta.

Mourinho, allenatore della Roma
Josè sulla panchina della Roma

I numeri condannano Josè

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, i numeri di Mourinho in campionato non tornano e lo dimostrano le tre recenti sconfitte contro Cremonese, Sassuolo e Lazio nelle ultime 4 partite per cui lo Special One è scivolato fuori dalla top ten degli allenatori giallorossi con 1,69 punti di media a partita. Nelle 65 partite in cui Mourinho ha guidato la Roma in Serie A sono arrivate 32 vittorie, 14 pareggi e 19 sconfitte. Di fatto, Josè perde quasi una partita ogni tre.

L'espulsione di Ibanez in Lazio-Roma
La sconfitta nel derby

Da quando ci sono gli americani a Roma, solo due allenatori hanno fatto peggio di Mou on campionato: Luis Enrique e Zdenek Zeman, rispettivamente con 1,47 e 1,41 punti di media. Per ora, nella sua carriera Mou ha avuto un rendimento peggiore solo durante la sua avventura a Londra con il Tottenham.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA