Un ex collega demolisce il personaggio Georgina Rodriguez: “Un’arrogante”

Ormai tutti conoscono la “favola” di Georgina Rodriguez, passata dall’essere una semplice commessa a diventare la compagna di Cristiano Ronaldo e una delle influencer più seguite sui social, con conseguente ed esponenziale aumento del suo conto in banca. Da una casa modesta ed una vita incentrata sul lavoro, a ville di lusso e ad un’esistenza sfarzosa e in grande stile, Georgina è considerata una sorta di Cenerentola moderna, e la sua parabola esistenziale he ha suscitato le simpatie di tantissimi followers.

Georgina Rodriguez, compagna di Cristiano Ronaldo

Ma non è tutto oro quel che luccica, o meglio, la bella spagnola sembrerebbe essere molto diversa da come viene descritta. A screditarla è stato un suo ex collega, che ha lavorato con lei per alcuni mesi in una boutique di Gucci.

Il racconto dell’ex collega di Georgina

Pablo Bone, questo il nome dell’ex collega di Georgina, ha raccontato la sua verità, spiegando come avesse condiviso con l’attuale compagna di CR7 due mesi di lavoro da Gucci: “Ci siamo incontrati diverse volte in negozio, lei era nel reparto donna e io in quello uomo. Avevo già visto Cristiano altre volte in negozio prima che si incontrassero e la verità è che ci sono molti intrighi su Cristiano e Georgina, ha rivelato. Poi ha iniziato a sfatare il mito costruito intorno alla ragazza, novella Cenerentola, raccontando una realtà diversa: “Lei è sempre stata così, anche se non aveva tanti soldi ha sempre avuto quelle arie di arroganza e superiorità“.

Georgina Rodriguez in copertina

Cristiano occasione per la celebrità

Secondo Bone la Rodriguez voleva entrare ad ogni costo nel mondo dei “ricchi e famosi”: “Alla fine, ha sempre puntato a questo e per questo ha lavorato in diverse aziende di lusso, conosceva molte persone nel mondo della vita notturna di Madrid. Si è trasferita in ambienti dove giravano molti soldi. Sì, è vero che viveva in un appartamento molto povero, molto economico, ma ha sempre voluto andare avanti, ha sempre voluto crescere e quando ha incontrato Cristiano è stata la sua occasione per conquistare la celebrità“, ha spiegato.

Georgina e Cristiano Ronaldo

Georgina ha raccontato che l’incontro con Cristiano è avvenuto con lui che entrava nel negozio Gucci con alcuni amici e suo figlio e lei che stava uscendo dalla porta. Ma non è andata così. Quando Cristiano è entrato nel negozio, ci siamo voltati tutti a guardarlo perché è un ragazzo altissimo e solo i responsabili del negozio servono quel tipo di clientela”. Secondo l’ex collega la Rodriguez ha cercato in ogni modo di attirare l’attenzione del giocatore: “Non si sono parlati, ma dopo qualche settimana si sono visti a una festa dove si sono conosciuti un po’ di più“, ha concluso.

Non è che per caso il buon Pablo Bone sta cercando i suoi dieci minuti di celebrità?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA