Sampdoria, Vierchowod la tocca piano: “Stankovic? È peggio di Giampaolo”

L’ex grande difensore della Nazionale Italiana Piero Vierchowod, che ha indossato tra le altre le casacche di Roma, Sampdoria e Juventus, ha parlato a Telenord della delicatissima situazione del club blucerchiato, puntando inaspettatamente il dito contro l’allenatore Dejan Stankovic.

Samp, salvezza appesa a un filo

Secondo Vierchowod la salvezza della Sampdoria passa necessariamente per i risultati della altre squadre in lotta: “Dipende esclusivamente dallo Spezia che ha 25 punti. Io ho fatto i miei calcoli, se lo Spezia dovesse vincere 3-4 partite ci sarebbe poco da fare. La Sampdoria, a quel punto, dovrebbe vincerne 7 su 10 per salvarsi. La speranza c’è sempre, ma è molto difficile“. Poi sottolinea: “Il campionato non l’hai buttato via adesso, ma prima quando hai perso in casa con il Lecce ed il Monza. Non dipende più dalla Sampdoria, ma esclusivamente dallo Spezia“.

Vierchowod duro su Stankovic

L’ex difensore si è poi apertamente schierato contro la scelta della dirigenza di affidare la panchina a Dejan Stankovic: “Io non l’avrei preso perché ci volevano due mesi affinché capisse fino in fondo il campionato, poi abbiamo visto la media punti e ha fatto peggio di Giampaolo. Soprattutto non c’è stata nessuna svolta, io l’avrei cambiato due mesi fa perché i risultati non sono mai venuti. So che è brutto cambiare 2-3 allenatori, ma per salvarmi avrei fatto anche quel cambio“. E rincara la dose: “Cosa ha dato alla squadra? La squadra può anche aver giocato bene, ma a me non interessa, io mi voglio salvare anche giocando male e facendo punti“.

Dejan Stankovic, 44 anni, allenatore della Sampdoria

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA