Inter Milan e il pranzo della discordia. Scintille Zhang – Cardinale, il motivo

Inter Milan si giocano l’accesso alla finalissima di Champions League e sperano di staccare il pass per Istanbul. La tensione è tanta tra i calciatori e i tifosi, ma anche fuori dal campo si fa sentire molto soprattutto tra i presidenti. Ed ecco che arriva la vendetta di Zhang contro Cardinale nella fatidica ora… del pranzo.

Inter Milan e i pranzi disertati

Da un paio di anni è usanza che nel giorno della partita di Champions League, le dirigenze delle due squadre che si affrontano si riuniscano a tavola insieme per un pranzo amichevole e cordiale. Ma Tra Inter Milan le cose non sono andate come previsto e i pranzi sono diventati indigesti. Per la precisione c’è stata una doppia “buca” sia all’andata che al ritorno. Una settimana fa, con i rossoenri in casa, Jerry Cardinale ha snobbato il pranzo con Zhang. La motivazione è l’usanza dei rossoneri, forse scaramantica, di non presidiare a questi pranzi. Oggi, con i nerazzurri ospitanti, è arrivata la vendetta di Zhang che ha disertato il pranzo con i rossoneri.

gerry-cardinale-milan-1
Jerry Cardinale

Motivi anche politici dietro il gelo tra i due

Il quotidiano Tuttosport ha cercato di fare chiarezza sui motivi del gelo che corrono tra i due presidenti delle squadre meneghine. Si parla degli accordi saltati su San Siro, sulla scelta di optare per aree diverse per la costruzione dei rispettivi stadi ma anche motivi più seri, quelli politici. Infatti il gelo internazionale tra Cina e Stati Uniti, nazioni dei due presidenti, potrebbe essere un altro motivo che sta spingendo i due magnati a non incontrarsi. Tra i due c’è spazio solamente per un gelo che sembra non volersi sciogliere.

Zhang

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA