L'assurda richiesta del Cardiff al Nantes: "Ci dovete 120 mln per la morte di Sala"

cronaca22/04/2024 • 10:12
facebook
twitter
whatsapp
E. Sala
#66Valletta FCCentrocampista
Favorites

Stagione --

--

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Cinque anni fa moriva in un disastro aereo Emiliano Sala: l'attaccante era in volo per il Galles per unirsi alla sua nuova squadra, il Cardiff, quando l'aereo è precipitato. Una tragedia immensa, che però si è trasformata in un contenzioso legale senza fine tra il club di Premier e il Nantes che aveva venduto il suo cartellino.

La richiesta del Cardiff

Non è la prima volta che i due club si scontrano in tribunale: già all'epoca la Fifa aveva imposto al club gallese di saldare l'intera somma del cartellino di Emiliano Sala (corrispondente a circa 17 mln di euro). Tuttavia, il Cardiff ha versato soltanto la prima rata da 6 mln, ignorando le altre due rispettivamente da 6 mln e 5 mln. Non solo il club non intende completare il pagamento, ma pretende un maxi risarcimento da 120 mln di euro dal Nantes che avrebbe dovuto assicurarsi con prudente apprezzamento che ci fossero tutte le condizioni di sicurezza prima che Sala s'imbarcasse sul volo.

 

Non solo, il Cardiff si è rivolto a un'azienda specializzata in analisi predittive, che ha calcolato che il club gallese avrebbe avuto il 54,2% di possibilità in più di salvarsi dalla retrocessione in Championship (in cui milita tuttora) con Sala in campo. Difatti la punta argentina era stata acquistata a gennaio 2019 per aiutare la squadra in piena lotta salvezza. Lo scontro tra i due club continua imperterrito a suon di denunce e del povero Emiliano Sala rimane solo un ricordo sbiadito...

cronaca22/04/2024 • 10:12
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News