Buffon D’Amico: com’è nata la storia d’amore tra i due e quando si sposeranno

gossip19/06/2023 • 14:46
facebook
twitter
whatsapp

Buffon D'Amico: l'inizio della relazione

Gianluigi Buffon è da anni in una relazione con la conduttrice televisiva Ilaria D'Amico. L'amore tra i due è sbocciato nel 2014. Al tempo il portiere era sposato con la modella Alena Seredova, con cui era convolato a nozze nel 2011 dopo che avevano avuto due figli insieme nel 2007 e nel 2009.

 La loro separazione è stata causata dall'entrata in scena proprio della D'Amico, che ha incontrato Buffon in diverse occasioni mentre era la conduttrice di Sky Calcio Show e di tanti altri programmi a sfondo calcistico di Sky e della Rai.

Nel 2013 però tra i due è scoppiato l'amore ed è stato così dirompente da convincere il portiere a divorziare dalla Seredova per mettersi insieme alla conduttrice italiana.

 Come racconta la D'Amico in un'intervista del 2016: "Fu un colpo di fulmine. Prima di quella sera ci eravamo spediti tre sms in 15 anni. Una volta lo avevo ringraziato per essere venuto a dire la sua verità sul famoso gol-non gol di Muntari che aveva negato un probabile scudetto al Milan. Gli chiesi se avesse visto la palla dentro e lui rispose che no, ma che se anche l’avesse vista non sarebbe andato dall’arbitro a dargli una mano.

 Un putiferio, tutti maestrini: “Il capitano della Nazionale non può mentire”. “L’ipocrisia dominante mi fa orrore”, gli scrissi. Finì lì. La clandestinità della storia è durata pochissimo, neanche tre mesi. Entrambi vivevamo una profonda crisi. Ci siamo incontrati in un momento emotivo simile, e ci siamo trovati."

La prima impressione della D'Amico

Nella stessa intervista, la conduttrice racconta anche quale era il suo preconcetto su Buffon prima di conoscerlo come persone: "Sono sincera, pensavo che una storia d'amore con Buffon fosse impossibile. Subivo lo stereotipo del calciatore. Un po' per preconcetto, un po' perché a volte i calciatori ci mettono del loro.

 Gigi per me era una commistione indefinita tra il campione di cui conoscevo le gesta e l’immaturo, se non il fascista che una volta, a Parma, aveva indossato una maglietta con la scritta 'Boia chi molla'. Con certi eroi nazionalpopolari capita sempre così. La caz...ta che fai da ragazzo nel tempo assume una dimensione che, soprattutto se sei riservato e non ti racconti, tende a farti rimanere sempre uguale nel corso degli anni."

Poi, il chiarimento: "A una cena di beneficienza Gigi mi spiegò il motivo di quella maglietta. Mi ha detto che era solo un ragazzino di 18 anni e che non aveva alcuna intenzione politica. Di Gigi mi piace la sua tenerezza, la curiosità, il bellissimo mondo di un uomo leale che ha un animo stupendo e che nella sua vita ha avuto tante gioie, ma ha anche sofferto molto."

 Ed è in quella occasione che è sbocciato il dolce seme dell'amore.

Un amore clandestino

Come spesso succede, la relazione tra due persone così in vista, soprattutto se uno è il capitano della Nazionale e della Juventus, non può essere lasciata in pace dai giornali. Per questo i primi mesi, i due innamorati hanno provato a nascondersi.

Racconta ancora la D'Amico: "Le mie amiche ridevano: “Va bene Ilaria, ci vai in vacanza e poi vi salutate, giusto?”. “Forse non avete capito, io mi sono innamorata di quest’uomo”. Dopo tre mesi di clandestinità, le copertine dei giornali: il salto, affrontare la vicenda pubblicamente, mi faceva male e mi rendeva nuda. Mi sentivo una macchina che muove il gossip, esattamente tutto quello che avevo sempre cercato di evitare nella vita. Sapevo però che sarebbe accaduto."

La crisi nel 2022

Nel 2016 i due hanno avuto un figlio insieme, Leopoldo Mattia. Come da indole di entrambi, non sono stati una coppia che si faceva vedere spesso in pubblico, specie con i figli. A Buffon piace molto la riservatezza, e lo stesso si può dire per la conduttrice.

 Ma una lunga assenza di notizie fresche può portare a pensar male, ed è quello che fecero molte testate scandalistiche, che videro nella loro assenza un segnale di crisi.

 Dopo che vari magazine e giornali avevano lanciato questa indiscrezione, è stata sempre la D'Amico a rompere il silenzio e a spiegare come, di crisi, non ci sia stata nemmeno l'ombra.

 In un'intervista a F. la conduttrice racconta: "Lui voleva fare una smentita, ma gli ho detto: tra un mese lo riscrivono e se non smentisci di nuovo a quel punto sembra sia vero. Eravamo sempre insieme, con i paparazzi spesso sotto casa a Parma e a Milano, ma quelle foto non uscivano mai. Ci deve essere un meccanismo seguito dai giornali di gossip: per un periodo uscivano solo foto che ci baciavamo, un altro ero sempre incinta. Poi la crisi. E adesso siamo nel momento della crisi superata."

C'è da ricordare che Buffon e la D'amico hanno quattro figli in totale da gestire, e solo uno fatto insieme. Infatti il portiere ne ha avuti due con la Seredova, mentre la conduttrice ne ha avuto uno dal primo matrimonio con Rocco Attisani.

 Dunque, una delle difficoltà che i due hanno dovuto affrontare era la gestione della famiglia. Su questo la D'Amico dice: "Io e Gigi abbiamo una famiglia complicata da gestire. Dal lunedì al giovedì vivo in una città e nel weekend stiamo a Parma dove Gigi gioca e dove abbiamo messo su casa. Se poi ci metti che due figli vanno a scuola a Torino e due a Milano..."

A quando il matrimonio

Ora la coppia Buffon D'Amico stanno insieme da più o meno dieci anni viene naturale pensare al matrimonio. E i due ne hanno parlato e sono arrivati a una decisione.

 Il portiere ha infatti le idee chiare: vuole sposarsi quando smetterà di giocare. Come la conduttrice racconta, sempre a F: "Non ho mai sentito il matrimonio come un passo necessario. Credo che, quando succederà, sarà per regalarci una festa romantica. Lui dice sempre: "Facciamolo quando smetto di giocare". E io: "Guarda che non intendo sposarmi con il bastone."

E la battuta della D'Amico non è casuale. Se continua così, Buffon non si ritira più. In quest'ultima stagione ha raggiunto i playoff con il Parma, sconfitto dal Cagliari di Ranieri.

 E tutto dà a pensare che prossima stagione vedremo il portiere ancora con la maglia del lancieri addosso a difendere i pali, come fa da 26 anni a questa parte.

 

gossip19/06/2023 • 14:46
facebook
twitter
whatsapp
Tags :Tv

LEGGI ANCHE

Ultime News