Caso Hamraoui, spunta un nome di lusso: è un ex nazionale francese

Il mistero intorno alla vicenda dell’aggressione subita dalla giocatrice del Paris Saint Germain Kheira Hamraoui continua ad infittirsi. Ogni giorno spuntano nuovi particolari e nuovi personaggi inerenti lo scabroso episodio. Dopo che la prima indiziata, la compagna di squadra Aminata Diallo, è stata scagionata, gli inquirenti hanno parlato di motivi passionali alla base del pestaggio per via di alcune frasi pronunciate dai due uomini incappucciatinel momento dell’attacco. Nella giornata di lunedì, a sorpresa, è invece saltato fuori il nome di un noto ex calciatore della Nazionale francese.

Caso Hamraoui: cosa c’entra Abidal?

Spunta il nome dell’ex nazionale francese e direttore sportivo del Barcellona, Eric Abidal, nella vicenda del pestaggio della giocatrice del Paris Saint-Germain, Kheira Hamraoui, avvenuta lo scorso 4 Novembre. Abidal, secondo quanto si apprende da fonti della procura, “potrebbe essere interrogato nei prossimi giorni“. La Hamraoui avrebbe utilizzato sul suo cellulare una sim intestata proprio all’ex terzino di Lione e Barcellona, il quale avrebbe conosciuta la calciatrice nel periodo in cui lei indossava la maglia del Barcellona, dal 2018 fino alla stagione scorsa.

L’ipotesi di una “vendetta” per un tradimento amoroso da parte di personaggi vicini ad Abidal è “una pista come un’altra“, dicono fonti della procura. A questo proposito, non si esclude che possa essere convocata per un interrogatorio anche Hayet Abidal, moglie dell’ex calciatore. Per interrogare Abidal e la moglie, il giudice istruttore francese incaricato dell’inchiesta dovrà ricorrere a una commissione rogatoria internazionale. La questione sta assumendo i caratteri di un giallo: qual è il ruolo dell’ex terzino vice campione del mondo a Germania 2006?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti