Messaggi inappropriati alle colleghe, Overmars lascia l’Ajax: “Mi vergogno”

Marc Overmars, dopo quasi 10 anni, lascia l’Ajax. Il direttore tecnico dei Lancieri si dimette dopo aver inviato una serie di “messaggi inappropriati per un lungo periodo di tempo” alle colleghe. A riferirlo è il club olandese. L’ex centrocampista, che di recente aveva prorogato il suo contratto con la squadra fino alla fine della stagione 2025/26, lascerà l’Ajax con effetto immediato.

Overmars lascia l’Ajax con effetto immediato

Il club fa sapere che Overmars ha preso la decisione di dimettersi dopo i colloqui degli ultimi giorni con il consiglio di amministrazione e con l’amministratore delegato del club Edwin van der Sar.

overmars
Overmars e Van der Sar

L’ex giocatore di Arsenal, Barcellona e Ajax ha commentato la vicenda e al sito web del club ha detto:Mi vergogno. La scorsa settimana mi sono confrontato con  il club sul mio comportamento. Purtroppo non mi ero reso conto che stavo superando il limite, ma questo mi è stato chiarito negli ultimi giorni. All’improvviso ho sentito un’enorme pressione. Mi scuso. Certo per qualcuno nella mia posizione, questo comportamento è inaccettabile. Ora lo vedo anche io. Ma è troppo tardi. Non vedo altra opzione che lasciare l’Ajax. Questo ha anche un forte impatto sulla mia situazione privata. Ecco perché chiedo a tutti di lasciare in pace me e la mia famiglia”.

Overmars

Leen Meijaard, presidente del consiglio di sorveglianza dell’Ajax, ha fatto sapere che il club, non appena ha scoperto di questi messaggi, ha agito subito: “Questa è una situazione drammatica per tutti coloro che sono coinvolti in qualsiasi modo. È devastante per le donne che hanno dovuto affrontare il comportamento. Quando abbiamo appreso la notizia, abbiamo immediatamente agito, deliberando attentamente e valutando quale fosse la cosa migliore da fare, il tutto in consultazione con il CEO Edwin van der Sar e assistiti da un esperto esterno. Marc è probabilmente il miglior direttore di calcio che l’Ajax abbia avuto. Ma sfortunatamente, ha davvero superato il limite”.

L’ex portiere Van der Sar, oggi amministratore delegato del club, ha infine aggiunto: “Trovo la situazione spaventosa per tutti e condivido le parole di Leen Meijaard. Nel mio ruolo, mi sento anche responsabile di aiutare i colleghi. Uno sport e un clima di lavoro sicuri sono molto importanti. Presteremo ancora più attenzione a questo nel prossimo futuro. Io e Marc abbiamo giocato insieme dall’inizio degli anni ’90, prima all’Ajax e poi con la nazionale e siamo colleghi nella gestione dell’Ajax da quasi 10 anni. Ora è finita bruscamente. Stiamo lavorando a qualcosa di davvero meraviglioso qui all’Ajax, questa notizia sarà un duro colpo per tutti coloro che tengono al club”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA