Home » Inghilterra, l’imbarazzante performance della Nazionale alle prese con l’inno (VIDEO)
News

Inghilterra, l’imbarazzante performance della Nazionale alle prese con l’inno (VIDEO)

Lo scorso giovedì è andata in scena l’amichevole tutta britannica tra l’Inghilterra di Gareth Southgate e il Galles di Ryan Giggs. Le squadre si sono schierate a centrocampo per gli inni nazionali, e in un Wembley Stadium desolatamente vuoto, come da regolamento vista l’emergenza Covid-19, è risuonato “God save the Queen”. Data l’assenza di pubblico si è potuta ascoltare distintamente l’imbarazzante performance degli inglesi. Il web si è scatenato nei commenti.

Decisamente meglio come calciatori che come…cantanti. La Nazionale inglese ha dato mostra della sua pessima attitudine al canto prima dell’amichevole andata in scena a Wembley contro i vicini del Galles terminata poi 3-0 per i padroni di casa. Vista l’assenza di pubblico, nel momento degli inni nazionali i telespettatori hanno potuto ascoltare in maniera nitida l’imbarazzante performance di staff e giocatori inglesi. L’inno d’Inghilterra, “God save the Queen“, non è forse mai stato cantato in maniera così stonata. La telecamera ha prima inquadrato l’allenatore Southgate, che con voce acuta e stridula ha provato a fare del suo meglio. Poi ha staccato su Grealish, Pope, Keane e il capitano Trippier che sono riusciti anche a far peggio del loro Ct. E il web, inevitabilmente, non ha perdonato, scatenandosi in esilaranti commenti.

I giocatori dell’Inghilterra alle prese con l’inno

Il video della prestazione canora di allenatore e giocatori inglesi è subito diventato virale su Twitter. E i commenti degli utenti social non hanno tardato ad arrivare. “La squadra inglese è stata denunciata come quella formata dai peggiori cantanti di Inghilterra e Galles“, ha scritto un fan divertito. Un altro ha commentato: “Il fatto di poter sentire quanto fosse stonata la squadra inglese mi ha imbarazzato“. C’è chi ha chiesto la censura del video, chi ha proposto la candidatura di allenatore e giocatori a nuovi concorrenti di X-Factor. Ora c’è sicuramente un motivo in più per volere al più presto il ritorno del pubblico sugli spalti…

Il VIDEO della splendida performance inglese: