Eroe per un giorno: Giacomo Raspadori. Il gol della festa

bomber della settimana24/04/2023 • 11:06
facebook
X
whatsapp
G. Raspadori
#81SSC NapoliAttaccante
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

5

Goals

24

Tiri in Porta

59

Tiri

2

Assists

Il Napoli per lo Scudetto

È stata una partita tesa quanto equilibrata. Per come le due squadre l'hanno giocata, sembrava fosse una partita da cui si sarebbe deciso il campionato, con entrambe che davano tutto per vincerla.

 Ma a spingerle era la voglia di entrambe di mandare un messaggio: il Napoli che è degno di questo Scudetto, battendo proprio la Juve che glielo ha negato nel 2018. I bianconeri invece volevano far vedere che loro ci sono ancora e che prossimo anno sarà lotta.

Spalletti e Allegri si salutano a bordo campo in Juventus-Napoli
I due tecnici si salutano a inizio partita

Per 80 minuti Juventus e Napoli hanno giocato a ondate, con costanti ribaltamenti di fronte e forcing nella trequarti avversaria.

 Questo fino a che Di Maria è partito in contropiede e ha segnato il gol del vantaggio per la Juve all'84', gol poi annullato con On Field Review per il fallo di Milik su Lobotka vicino all'area della Juventus.

 Dunque 0-0 e punizione per il Napoli. Passa qualche minuto ed esce Kvara, entra Giacomo Raspadori.

 L'attimo di Raspadori

All'ex Sassuolo gli ci vogliono 4 minuti per segnare il gol decisivo, al suo primo tentativo della partita, al suo quinto pallone giocato.

 Cross alto che scavalca Osimhen, Gatti che se lo perde alle spalle, Cuadrado ancora a protestare dall'altra parte del campo per una sua simulazione: è l'attimo di Giacomino Raspadori, che al volo calcia la palla sotto le gambe si Szczesny ed esulta insieme a tutti i compagni.

https://www.instagram.com/p/CrZNc2PKMFJ/?utm_source=ig_embed&ig_rid=22b3f998-bb55-427f-af11-ae494859ed5f

A fine partita dirà: "Sono veramente scosso. Sono emozionatissimo." Non segnava da ottobre in Champions, non era in forma quando Osimhen e Simeone hanno dovuto abdicare l'andata dei quarti contro il Milan, ma si è ripreso la scena a Torino con un gol che più di ogni altro sa di Scudetto, come testimonia la festa che c'è stata sia negli spogliatoi che nelle strade di Napoli.

I tifosi del Napoli fanno festa intorno al pullman
Il pullman del Napoli circondato da tifosi

Perché, nonostante il Napoli sia da tempo grande favorita per la vittoria finale, è stata la partita con la Juve a sancirne la sicurezza e Raspadori l'eroe.

 Un 1-0 segnato nel recupero a Torino che ricorda molto quello di Koulibaly nel 2018. Ma questa volta vuol dire Scudetto per davvero.

 E anche il Napoli lo sa bene e sui social scrive: "Un gol per continuare a volare."

https://www.instagram.com/p/CraavMUKqYx/?utm_source=ig_embed&ig_rid=a73347c9-952a-41c8-9df7-e551d3fbdc47

 

 

bomber della settimana24/04/2023 • 11:06
facebook
X
whatsapp
Tags :Napoli

LEGGI ANCHE

Ultime News