Barcellona, clamorosa decisione in vista da parte di Xavi?

calcio estero22/04/2024 • 13:16
facebook
twitter
whatsapp
R. Lewandowski
#9FC BarcelonaAttaccante
Favorites

Stagione --

5,5

Voto medio

--

Goals

--

Tiri in Porta

--

Tiri

--

Assists

Lo scorso 27 gennaio, dopo un'incredibile sconfitta interna subita per mano del Villarreal (3-5 il finale), Xavi aveva annunciato che al termine della stagione avrebbe lasciato la panchina del Barcellona, a prescindere da quelli che sarebbero stati i risultati del club in patria ed in Europa.

 

A distanza di ormai tre mesi, con i blaugrana fuori dalla Champions e dalla lotta per la vittoria della Liga, ormai saldamente nelle mani del Real Madrid, dalla Spagna arrivano clamorose indiscrezioni riguardo una possibile permanenza alla guida della squadra dell'ex centrocampista. Uno scenario clamoroso, raccontato sia da As che da Mundo Deportivo.

Xavi resta al Barcellona?

Secondo quanto riportato dai due quotidiani sportivi spagnoli, nelle scorse ore Xavi avrebbe aperto ad un clamoroso dietrofront rispetto a quanto annunciato a gennaio e sarebbe disposto a continuare a restare sulla panchina blaugrana. L'ex centrocampista avrebbe chiesto al presidente Laporta di ritenere revocata la sua decisione e di poter continuare a guidare il Barça anche la stagione prossima (il suo contratto comunque scadrà a giugno 2025).

 

A quanto pare Laporta a breve prenderà a riguardo una decisione: il presidente spinge per una permanenza dell'ex centrocampista, non riuscendo ad arrivare a profili importanti. Il direttivo del club invece avrebbe altre idee, e piuttosto sarebbe orientato ad affidare la panchina a Rafa Marquez

 

In caso di permanenza dell'attuale tecnico, i primi ad essere contenti sarebbero... i tifosi del Real Madrid. Non è infatti sfuggito ieri, al termine del Clasico vinto dalle Merengues 3-2, il fatto che i supporters del club madrileno abbiano intonato il coro: "Xavi resta! Xavi resta!",

calcio estero22/04/2024 • 13:16
facebook
twitter
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News

Impostazioni cookie