La verità di Felipe Melo sulla rissa dopo la finale del Mondiale per Club: "Grealish ha mancato di rispetto!"

calcio estero23/12/2023 • 15:29
facebook
X
whatsapp
J. Grealish
#10Manchester City FCCentrocampista
Favorites

Stagione 2023/2024

--

Voto medio

0

Goals

5

Tiri in Porta

13

Tiri

1

Assists

Il Manchester City vincitore dell'ultima Champions League ha conquistato "in scioltezza" l'edizione 2023 del Mondiale per club, imponendosi per 4 reti a 0 sulla Fluminense detentrice della Copa Libertadores. Tutto all'apparenza facile per gli uomini di Guardiola, che si sono abbattuti sui brasiliani con le reti di Alvarez (doppietta), l'autogol di Nino ed il sigillo di Foden. 

 

Dopo il fischio finale dell'arbitro però, alcune spiacevoli scene hanno macchiato la sfida e di conseguenza tutta la competizione: si è infatti scatenata una rissa che ha visto coinvolti, tra gli altri, Felipe Melo per la Flu e gli inglesi Jack Grealish e Kyle Walker. Immediatamente, visti i suoi "precedenti", l'ex centrocampista di Fiorentina e Juventus è stato indicato da molti come colui che ha dato il via alla bagarre, e per questo ha volto poi dare la propria versione dei fatti, puntando il dito contro un avversario in particolare.

Rissa al Mondiale per Club, la versione di Felipe Melo

"Alcuni idioti sui social hanno scritto che ho iniziato una rissa...", ha esordito il centrocampista che lo scorso giugno ha compiuto 40 anni. "Il mio intento non era questo, ma Grealish ha mancato di rispetto all'istituzione del Fluminense e non posso permettere che accada. Un calciatore non può fare una cosa del genere in campo". Secondo quanto trapelato il centrocampista dei Citizens avrebbe deriso gli avversari con degli "olè" al termine del match.

 

"Io non ho iniziato nessuna rissa - ha proseguito Felipe Melo nel suo racconto - sono solo andato a difendere Martinelli, che era stato attaccato da Grealish. Rifarei tutto perché sono un guerriero. Tutta la mia vita è stata così, ma io ho sempre rispettato tutti. Quando abbiamo vinto una partita per 10-1 in Copa Sudamericana il Fluminense è stato rispettoso verso gli avversari. E pure quando abbiamo battuto il River Plate 5-1 o quando abbiamo vinto la finale di Libertadores contro il Boca".

calcio estero23/12/2023 • 15:29
facebook
X
whatsapp

LEGGI ANCHE

Ultime News